Read Time:1 Minute, 48 Second

Si è svolta a “Villa Luna Di Miele Eventi” di Varcaturo la 17ma edizione del “”, ideato dalla giornalista napoletana Barbara Carere e dal marito, l’ex calciatore professionista Giuseppe Della Corte, con la direzione organizzativa della B&G art event communication srl. Il premio dedicato al “Principe della risata” Antonio de Curtis, in arte Totò, è riconosciuto ufficialmente dalla famiglia del grande artista. Anche quest’anno l’appuntamento ha visto protagonisti grandi nomi dello spettacolo, della ed eccellenze nella medicina e dell’imprenditoria. La serata e’ stata condotta dalla stessa Carere e dallo speaker radiofonico Gaetano Gaudiero. I premi sono stati assegnati ai cantanti: Giuseppe Povia, Valerio Jovine, Ivan Granatino, Franco Ricciardi, Marco Sentieri, Francesco Da Vinci, Francesco Boccia, Sabba, Mavi, Emiliana Cantone, Luca Russo e a Umberto Del Prete. Tra i premiati anche il maestro Maurizio De Giovanni, agli attori dell’Amica Geniale: Giovanni Amura, Alessio Gallo e Antonio Buonanno. A Vincenzo Nemolato che ha interpretato “Gege”” nella fiction su Rai 1 “Carosello Carosone” e all’attore Luciano Giugliano per la sua interpretazione in Miseria e Nobiltà con Lello Arena. Nel campo del giornalismo invece il Premio Malafemmena è andato a Stefano Prestisimone, Antonello Perillo, Vito Francesco Paglia, Giovanni Esposito, Francesco Amendola e a Michelangelo lossa. Un riconoscimento anche allo scrittore Alfonso Fontanella. Per la comicità il premio è andato all’ attore comico romano Enzo Salvi. Nel campo dell’imprenditoria invece riconoscimenti a Ciro Prato, Michele Lettera, Giuseppe Scicchitano e al maestro pizzaiolo Davide Civitiello. Premio speciale per l’associazione “Voglio il Massimo onlus” dedicata a Massimo Borrelli fondata dalla sorella Rosaria e dall’amico collega di “Made in Sud” Peppe Laurato. Durante la serata è stato ricordato con un commovente applauso Diego Armando Maradona con la premiazione di suo fratello Hugo Maradona e Antonio Luise. Nel campo della medicina il Premio Malafemmena è andato al chirurgo maxillofacciale Alberto Mentone e al cardiologo Federico Perillo. Premio speciale allo staff della Villa e ai gestori: la famiglia Pascarella e lo Chef Francesco Scioscia. I premi sono stati realizzati a mano dalle sorelle D’Auria. La serata si è conclusa in grande armonia e gli organizzatori Carere Della Corte hanno dato appuntamento alla 18ma edizione.

Close