Vai al contenuto
  • 4 min read

Un nuovo video live per il progetto S0NAX

S0NAX nasce grazie a Ludwig Sound e Irma Records: un’installazione, una performance, una sintesi suggestiva tra suono e visual art, una sperimentazione del linguaggio musicale a cavallo tra contaminazioni clubbing e hiphop che ambisce a creare un’armonia multidimensionale travolgente ed ipnotica. Un viaggio onirico tra elettronica, funk e neo-soul: un progetto formato dai Mack (Marco Frattini, Federico Squassabia, Mattia Dallara) e Lototek (Davide Casadio)

Dopo la presentazione del progetto alla Milano Music Week di Milano, tra i progetti selezionati del bando Nuove Produzioni Musicali 2020, promosso da Bologna Unesco City of Music e realizzato con il contributo del comune di Bologna ecco un nuovo video live per il progetto che unisce le articolate architetture ritmiche di Mack, trio elettronico formato dal batterista Marco Frattini (C’mon Tigre, Lucifour M), dal pianista/tastierista Federico Squassabia (Friedrich, Indy Dibongue) e dalla presenza musicale produttiva e tecnica di Mattia Dallara, e la follia visiva di Lototek (all’anagrafe Davide Casadio), artista visivo che attraverso Coding-Art produrrà un a sorta di short movie denso di espressività.

S0NAX was presented at Linecheck during Milano Music Week 2021
and powered by Bologna Unesco Music City

I S0nax hanno pubblicato a novembre una suite di musica elettronica dove i quattro movimenti (MOTUS), vengono rappresentati in una performance di video arte in live streaming. Un valzer tra Video Mapping e Audio Reactive che conduce lo spettatore a una trance sinestetica tra frasi di sintetizzatori analogici e ritmiche sincopate attraverso la fluidità delle immagini sincronizzate, vibranti e colorate che navigano tra paesaggi eterei e costruzioni geometriche.

La tecnica utilizzata è quella della Coding and Generative Art, che crea un Patch personalizzato in grado di creare effetti visual diversi per ogni canzone, ogni volta che il programma viene eseguito. Si genera, così, un connubio di musica e immagini vibranti, in un sistema di coordinate 2D e 3D dove possono essere modificate fino a 6 dimensioni, tra cui colore, intensità e trasparenza.

Da MOTUS I, che con una semplice immagine 3D che ricorda il periodo del lockdown e una ripetizione ossessiva di piccole forme geometriche, generate da codici, le quali, accelerando, sfociano in uno spazio delineato da forme geometriche, a MOTUS II, che è caratterizzato da atmosfere più scure con una immagine CyberPunk e colori accesi che si risolvono nel paesaggio etereo di MOTUS III. La traccia finale (MOTUS IV) è un downtempo in cui frasi melodiche, vuoti e aperture accompagnano e si sviluppano in forme geometriche e colori.

MACK non è un unico genere musicale. È un cuore pulsante di tastiere, sintetizzatori, batterie e campionamenti. Un vortice di hip hop, elettronica e jazz che muta e si trasforma in base a varie collaborazioni. MACK non è un numero fisso. Il suo nucleo originale – i fondatori, Federico Squassabia (tastiere e sintetizzatore) e Marco Frattini (batteria ed elettronica) – è sempre pronto ad espandersi, aprendosi ad artisti e discipline differenti. MACK non è un unico progetto. È in grado di mutare, evolvere, fondersi;  produce risultati ibridi, utilizzando il freestyle rap e voci campionate, in modo sempre diverso e ricercato.

Il primo progetto discografico prende vita con l’EP di esordio uscito nel 2019, MACK (Irma Records), con la produzione di Mattia Matta Dallara (Deposito Zero Studios) che diventerà presenza fissa sia nei successivi lavori discografici sia nei live della band.

Nel 2021 escono due singoli per Deposito Zero Studios, “Ice Dreamer con il featuring del rapper Avex. e “Fire Among Us” con la poetessa R&B americana Akua Naru, “Song of the day” per la storica radio di Seattle KEXP e selezionata tra le produzioni dell’anno in Black a Lot (Michele Gas / Casa Bertallot). Sempre nello stesso anno esce il progetto audiovisivo S0NAX (Irma Records) in collaborazione con l’artista Lototek, presentato durante la Milano Music Week (LINECHECK OFF). La realizzazione è stata promossa da Bologna Città della Musica Unesco con il supporto di Music Market e Ludwig Sound.

Le performance live del trio sono state tante e su molti palchi differenti in Italia e all’estero. Meritano una menzione: Firenze Jazz Festival 2021, Musik Bunker Aachen 2021, Roccella Jazz 2021, Musica sulle Bocche 2021, Live Rock Festival 2020, September Calling a Roma 2020 (Montreux Jazz Artists Foundation), Vancouver Jazz Festival 2019, Fano Jazz 2018, BAUM Festival 2018.

Web www.mackofficialband.com
Facebook : @mackofficialband
Instagram: @mackofficialband
Follow MACK on Spotify

nv-author-image

Roberto

Appassionato di Musica, mi piace ascoltare i brani degli artisti emergenti e condividerli con il pubblico.

Continua
50%