Una canzone malinconica racconta di come lโ€™abitudine possa consumare i rapporti umani, portando due persone a non parlarsi piรน se non distrattamente, a non condividere momenti, sorrisi, paure finendo per prendere strade che percorrono direzioni opposte.

โ€œA volte basta fermarsi, guardarsi negli occhi e tornare ad essere rondini nella stagione piรน bella dell’anno.โ€ Zuin

La produzione artistica del brano รจ affidata ancora una volta al chitarrista e produttore Claudio Cupelli, con cui Zuin collabora fin dal disco dโ€™esordio PER TUTTI QUESTI ANNI (Volume!, 2018).

Il cantautore rock che nel 2018 ha suonato sul palco del Primo Maggio Roma, sostiene da sempre il progetto #specialstage di Officine Buone per dare supporto ai pazienti degli ospedali tramite la musica live.

ETICHETTA: VOLUME!

RADIO DATE: 19 GIUGNO

BIO

Zuin รจ un progetto nato nel 2016 con la voglia di raccontare storie, sentimenti e sensazioni. Fin da subito per Zuin inizia un never-endig tour, chitarra e voce, che lo porta a suonare su palchi importanti e come supporter di artisti di punta della scena musicale indipendente italiana. Nellโ€™aprile 2017 partecipa alla finale di Special Stage di Officine Buone, ricevendo il Premio Social, fino ad arrivare nel 2018 al prestigioso palco del Primo Maggio a Roma come uno dei tre vincitori del contest 1MNext.

Con l’etichetta VOLUME! pubblica i singoli Fantasmi, Oh mio Dio!, Io non ho paura e Bianco che anticipano lโ€™uscita del disco dโ€™esordio PER TUTTI QUESTI ANNI. Gli ultimi estratti dallโ€™album sono Monza Saronno e Hannah Baker. Tra la fine del 2019 e lโ€™inizio del 2020 pubblica i singoli Cuore di polvere e Missili a Baghdad. Tutti i brani sono realizzati con la collaborazione artistica di Claudio Cupelli (produttore artistico e co-arrangiatore dei brani).

Contatti e social

Zuin

Facebook www.facebook.com/zuinofficialย 

Instagram @zuin_zuin

YouTube https://bit.ly/2TwLHU4

Volume!

Facebook www.facebook.com/volumedm

Instagram volume_label