Ecco il nuovo video dei RUMBA DE BODAS, in collaborazione la Scuola Di Cinema Luchino Visconti

Todu mundo è il nuovo singolo dei Rumba De Bodas

Rubik Media in collaborazione con la Civica Scuola di Cinema Luchino Viscontidi Milano, presentano il video “Todo Mundo“, ultimo singolo uscito per Rubik Media che fará parte nel nuovo album dei Rumba de Bodas in uscita prevista marzo 2023. La band di stanza a Bologna attiva dal 2008, nasce dall’unione di 7 musicisti che ormai da 13 anni  grazie al loro sound afrobeat ha fatto smuovere il pubblico dei festival piú importanti d´Europa. “Todo Mundo sará presentato dal vivo durante il concerto completo dei Rumba de Bodas.

Un nuovo capitolo per la band di base a Bologna, un brano che parla di libertà, libertà di essere chi si desidera e di visitare il mondo, ispirato dalle musiche del batterista algerino Kharim Zhiad. La fine ufficiale dell’estate è proprio qui, in questo brano dolce-amaro tutto da ballare: più che un brano, un cambio di direzione, la voglia dei Rumba de Bodas di scrollarsi di dosso l’etichetta di “gruppo da live” e fare quel salto di qualità che si meritano.

Dopo 10 anni di su e giù dai palchi di tutto il mondo e brani dal mood esplosivo, il gruppo bolognese vuole esplorare nuove strade e scoprire nuovi lati di se stesso, senza abbandonare però quello che hanno costruito in questi anni.  Per farlo hanno deciso di iniziare con un brano dal mood chill(etereo) ispirato dalle musiche algerine di Karim Zihad e da pensieri di Libertà. “Todo Mundo” è scritto in portoghese e francese, due lingue che guardano al passato al presente ed al futuro del gruppo: il francese d’Africa, da cui viene l’ispirazione di molti dei loro brani passati e da cui è utile ripartire, e il portoghese Africano ma anche Latino , dove presto ì Rumba approderanno per un nuovo tour”

SCOPRI IL BRANO SU SPOTIFY:

Open in Spotify

BIO

I Rumba de Bodas nascono a Bologna nel 2008 dall’incontro di un gruppo di compagni di scuola. Il  loro nome deriva dall’unione di due espressioni bolognesi: “rumba”, ovvero far rumba, far casino, e  “bodas” che deriva dai matrimoni e, in questo caso,  diventa simbolo  del connubio tra i generi musicali con cui il gruppo sembra ancora oggi non riuscire a decidersi. Per  anni si esprimono prima per le strade cittadine, con un’attività di busking che li porta a girare e a ed esibirsi nelle piazze europee e italiane. Già nei primi anni della loro formazione iniziano a fare le  prime apparizioni in alcuni festival importanti del continente: il Boomtown Festival in Inghilterra, il  Fusion Festival in Germania e il Cous Cous Festival in Sicilia.

Negli anni il gruppo abbandona definitivamente la sua anima street e colleziona apparizioni in  alcune delle manifestazioni musicali più importanti d’Europa: Montreux Jazz Festival (Svizzera),  Saalfelden Jazz Festival (Austria), Copacabana (Belgio), Hemingway Jazz festival (Albania). Dal  2014 al 2019 è resident band all’Edinburgh Jazz Festival in Scozia, dove registra numerosi eventi  sold out. Nel 2018 per la prima volta il gruppo esce dai confini Europei per una tournée in Corea del  Sud, dove la band si esibisce nei famosissimi Seoul Music Week e Jazz Tonic Festival. Nella stessa  estate conquistano il pubblico russo dopo un concerto davanti a 5000 persone al Kaliningrad Jazz  Festival.

All’intensa attività live si aggiunge una produzione discografica che vede la pubblicazione di tre album:Just Married (2012), Karnival Fou (2014) e Superpower (2018), il primo disco del gruppo  edito da un’etichetta discografica, la Irma Records. Il sound del gruppo cambia drasticamente  rispetto all’inizio del progetto, e quello che era cominciato come un progetto vicino allo swing, allo  ska e al reggae si sposta verso il funk, il new soul e l’elettronica.

Dal 2013 al 2016 cantante della band è Matilda De Angelis, ora nota attrice. Nel 2015 il progetto si arricchisce  della presenza del batterista Alessandro Orefice e della cantante Italo-Ghanese Rachel Doe, e nel  2019 del chitarrista Pietro Posani, (Rovere, Amici). La formazione attuale comprendeRachel Doe alla voce, Kim Gianesini al sax, Mattia Franceschini alle tastiere e synth,  Pietro Posani alle chitarre, Giacomo Vianello Vos al basso e Alessandro Orefice alla batteria.  I Rumba de Bodas si sono esibiti nel 2020 all’Internationale Kulturbörse Freiburg a Friburgo e al SulaFest in  India.  Sono fra i dieci finalisti del contest 1MNext, per suonare sul palco del Primo Maggio di Roma 2022. Nel 2021 sono usciti i singoli Rimini Minivan e Isole e la band partecipa al Fusion Festival, mentre nel 2022 pubblica Ciao mare e Krabu per l’etichetta italo tedesca Rubik Media. Ad agosto 2022 fanno un tour in Germania, suonando all’Open Mind Festival, al Sysyphos Berlin, Teehaus Berlin, Lila Eule Open Air, supportati dalla regione Emilia Romagna. Il tour estivo si è concluso con la data a Rimini dove la band ha avuto l’onore di presentare il brano “Ciao Mare” insieme a Mirko Casadei, che li ha invitati ad esibirsi al festival di world music Balamondo.

www.rumbadebodas.com
https://www.facebook.com/RumbaDeBodas/
https://www.instagram.com/rumbadebodas/

Potrebbero interessarti anche...