Read Time:2 Minute, 32 Second

IMG-20211021-WA0011

Un nome quello che ha scelto Foschia per denominare la sua arte, che fa risaltare immediatamente il lato romantico espresso dalla musica quando questa rasenta i confini della poesia: emozioni mai nitide ma sempre offuscate da quel velo, il cui fascino risiede proprio nel mistero. Da queste ante che racchiudono armonie silenziose, ma pregne di significato, Foschia immerge i nostri sogni tra le trame di una crisalide pronta a librarsi, esprimendo le emozioni in modo libero e diretto, senza alcuna remora. Emozioni che, nel caso di Foschia, sono assimilate ai fenomeni naturali che circondano l’uomo e il suo essere, ed è per questo che il cantautore ha associato queste emozioni, alla natura: Crisalidi. Bruchi pronti a diventare farfalle. Quanto e come una crisalide può essere paragonata ad una relazione amorosa ancora in stato embrionale?

In “Crisalidi”  Foschia ha messo  in relazione la natura e l’uomo, la scienza e l’arte, l’astratto e il concreto. Opposti che incontrandosi e interfacciandosi, comprendono la totalità dei fenomeni verso cui l’essere umano non può non considerare in un dualismo che da sempre interessa la sfera vitale dell’uomo.

Foschia, al secolo Enrico Cattò, nasce nel 1997 a Bentivoglio, in provincia di Bologna e quando parla di sé, ama ricordare di come la musica, sia stata fin da quando era bambino la sua passione. Inizia a scrivere i primi testi all’età di 14 anni, dopo aver studiato tastiere e pianoforte nella scuola di musica di Malalbergo. Muove i suoi primi passi come rapper per poi virare sul rock alternativo e sul pop. Nel 2018 decide di voler fondere questi diversi stili musicali, scrivendo brani crossover con testi in italiano, e sceglie di produrli e di cantarli dal vivo grazie all’aiuto del maestro Silvio Palladio e del P.J. Recording Studio di Pietro Santoro. E’ cresciuto ascoltando cantautori come Daniele Silvestri e Alex Britti, ma anche diversi artisti della scena hip-hop italiana.

Leggi anche:  “Verdiana” è il nuovo singolo del duo RÆSTAVINVE

La musica di Foschia dedica grande attenzione ai testi, tra i quali spiccano messaggi importanti e di rara profondità, dove però non manca il sarcasmo e il gusto per una raffinata ironia.

Sonia Bellin

Sito internet: https://www.musicrecordsitaly.it

Email: info@musicrecordsitaly.it

Facebook: https://www.facebook.com/musicrecordsitaly

Youtube: https://www.youtube.com/c/MusicRecordsItaly

Close