Vai al contenuto

“WITHOUT YOU AROUND”: È IL NUOVO SINGOLO DI MONNA RO

“Without You Around” è il secondo singolo della cantante Monna Ro.  Un brano dal respiro fresco e avvolgente, con un groove così accattivante, dal colpire al primo ascolto. Tutto ciò però non deve trarci in inganno: il nuovo singolo di Monna Ro ha un testo con un contenuto importante e alquanto delicato.  Un Amore malato, violento, questo è “Without You Around”. Una storia raccontata da una donna, per tutte le donne e in particolare per chi, fatica a porre una vera distinzione tra l’amore e i sentimenti che, apparentemente sembrano tali, ma in realtà, ci spingono in un vortice malsano e pericoloso.

Spesso infatti una donna scambia attenzioni eccessive per amore vero, un senso di protezione che diventa poi morboso, ponendoci in una prigione senza via d’uscita. Tuttavia permane la paura: la paura di dire basta, di non essere in grado di rinunciare a quello che reputiamo amore, anche se questo si rivela ben distante da esso.

 “Non lo farà più” – questo ci diciamo, poi ricapita – “sarà l’ultima, lo so che mi ama” – ma ricapita – “lo amo smetterà”. Capita sempre…ricapita sempre.

Con una timbrica chiara e in perfetta linea con il sound del brano, Monna Ro invita ogni donna a rivendicare la sua libertà, di combattere per dire basta ad una lotta che da troppo tempo va avanti.

“Without You Around” è un pezzo dove i contrasti tra la dance e i nuovi traguardi dell’elettronica, immergono l’ascoltatore in un flusso ritmico inarrestabile, dove risulta impossibile fermarsi a metà: una volta che il pezzo inizia, non possiamo non giungere a quel finale che vorremo non arrivasse mai. I suoni proposti dal nuovo lavoro di Monna Ro, infatti, si rincorrono uno dopo l’altro senza soluzione di continuità, in un mash up sorprendente e di grande stile. La parola chiave di questo brano è sperimentazione. Ogni angolatura sonora diventa il pretesto per stupire; il tuto realizzato con grande maestria e con una raffinatezza unica, evidenziata dai preziosi arrangiamenti di Fabio Florese, Luca Leonori, entrambi presenti anche nella parte compositiva del brano assieme alla stessa autrice e interprete. Quest’ultima è anche protagonista del videoclip pubblicato su you tube, dove possiamo ammirare la bellezza della cantante mentre i due attori, interpretano la sceneggiatura del brano con grande pathos. Simbolica è la figura stessa di Monna Ro, la quale, dapprima sdraiata, si rialza metaforicamente in piedi verso la metà del pezzo, manifestando la propria ansia di rivincita e con un messaggio preciso rivolto alle donne, ma soprattutto agli uomini: è giunto il momento di dire basta, di smettere di confondere l’amore con la morbosità, di riprendersi la propria libertà e il proprio diritto di essere se stesse, senza aver paura del giudizio altrui. Arriverà l’ultimo round.

Sonia Bellin