Read Time:1 Minute, 41 Second

ha reso disponibile il suo nuovo , D’amore”, noi le abbiamo chiesto di svelarci qualche dettaglio in più.

– Credi che Alessandria ti abbia dato la giusta spinta musicale?

Ho avuto l’immensa fortuna di iniziare a fare musica partendo da un “paesone” come Alessandria, ma in tutta onestà il mito delle grandi città si sta facendo sentire. Sono in quell’età in cui si abbandona ufficialmente la vita da teenager e quindi alla minima brezza d’indipendenza ti viene voglia di lasciare tutto e andare. Non vedo l’ora di poter vivere in una città, ma non smetterò mai di essere grata a chi mi ha fatto iniziare ad essere un’, devo tutto a Noize Hills Records.

– Sei più amante della scrittura o della composizione musicale?

Se dovessi aver risposto a questa domanda un anno fa avrei risposto la senza esitazione, è curioso vedere come le cose cambiano. I testi per me hanno sempre fondamentale importanza, ma non sono niente senza il giusto supporto musicale. Ultimamente amo comporre, forse anche di più.

– “Canzoni D’Amore” invita a non indossare delle maschere quando si parla di sentimenti; qual è stata la tua esperienza a riguardo?

Ormai da due anni sto vivendo la mia prima relazione, e ci ho messo un po’ ad ammettere il fatto di essere innamorata, e non solo, di amare. Sono sempre scappata dall’amore, mi ha sempre imbarazzata e spaventata come concetto, e questa canzone è stata il primo passo per superare quest’aspetto.

– Sei pronta per tornare a suonare?

Sono carica, davvero tanto, ma per ora posso solo sfogarmi nelle storie di Instagram cercando di far arrivare la mia musica a più persone possibile, se mi spiego. Mi come l’aria poter portare le canzoni alle persone, nella vita vera. Spero di poterlo fare il prima possibile, dobbiamo tenere duro ancora per un po’ ma sono sicura che torneremo a sentire musica nel migliore dei modi.

Grazie di cuore per l’intervista, 

Benny.

Close