Vai al contenuto
  • 2 min read

Vita Disordinata il nuovo singolo degli Elemento 38

L’inno a ritrovare se stessi in una “Vita Disordinata”: esce il nuovo singolo degli Elemento 38

Dopo un esordio da 15mila ascolti in due mesi, i giovani artisti prodotti da Joe Perrino sono pronti a tornare con un nuovo singolo.

Tutto pronto per l’uscita di “Vita disordinata”, l’ultimo singolo degli Elemento 38, disponibile su tutte le piattaforme. La giovane band sarda dopo il successo del loro primo singolo “Dimmi di più” e tour estivo nell’Isola, vuole fare il bis con il secondo singolo.

Ascolta il brano

Open in Spotify

“Ci vogliamo prendere sul serio, ma non troppo”, spiega Maurizio Pilloni, il frontman, “e con questo brano abbiamo voluto esplorare le dinamiche di un amore non scontato, quello che spinge le persone a cui teniamo a intreprendere la loro strada”. Gli fa eco il bassista del gruppo, Matteo Lo Coco: “Un amore critico, diciamo, che fa crescere. Fatto di rimproveri. Un inno, non a trovare il giusto percorso della vita, quanto a non smettere mai di cercarlo”.

Quindicimila ascolti nei primi mesi, ventimila complessivi tra tutte le piattaforme e un piccolo tour di 9 date nell’Isola sono: “Un successo inaspettato per una band appena nata”, ha scherzato il batterista. Ed ecco tornata l’intera squadra del primo singolo: “Vita Disordinata è ancora una volta prodotta da Joe Perrino e mixata da Maurizio Pinna dello studio Soundroom di Alghero. Il master è stato affidato a Peter Doell a Los Angeles”, ha raccontato Giovanni Porceddu, il chitarrista.

Gli Elemento 38 sono una band nata molto lontano, tra i banchi di scuola, ma i cinque si sono messi in gioco solo di recente, quando Joe Perrino ha sentito le loro demo. “Se volete vi porto in studio”, e da quel giorno è iniziata l’avventura del gruppo che si identifica con l’elemento chimico dei metalli alcalino-terrosi, quello che ha sempre causato confusione e ilarità nei primi approcci con la tavola periodica.

Ma gli Elemento 38 non hanno ancora finito gli “Assi” da giocare. “Stiamo sviluppando qualcosa per il 2022”, spiega Fabio Tidili, il tastierista, “Vogliamo chiudere questo capitolo per aprirne uno nuovo. Non vogliamo svelare troppo, però”.

nv-author-image

Roberto

Appassionato di Musica, mi piace ascoltare i brani degli artisti emergenti e condividerli con il pubblico.

Condividi questo articolo!

Vuoi entrare in un circuito di distribuzione e diffusione, in modo semplice e veloce?

promo emergenti

Il progetto ha la mission di incentivare la creatività, sviluppando una rete indipendente, alternativa al mainstream, che permetta agli artisti di avere visibilità, guadagni e sbocchi che rendano la loro attività artistica sostenibile. E’ ispirato alla filosofia Punk del DIY (Do It Yourself), dove l’unione di fanzine, giornalisti, promoter, manager, etichette discografiche, locali fuori dal circuito delle Major, creò un filone con un suo pubblico ed una sua identità.