Vai al contenuto
  • 2 min read

VERY INDIES 2021: la compilation della musica indipendente al 100%

I fiori stanno per germogliare, il clima diventa mite e le giornata si stanno per allungare.  Ci siamo! Il momento più amato dell’anno da quelli a cui non piace né il troppo freddo, ma neppure il caldo è arrivato: la Primavera e il suo equinozio che quest’anno è coinciso con il 20 di Marzo.

Un giorno importante questo, anche a livello astronomico per la rivoluzione terrestre intorno al sole: l’emisfero settentrionale e quello meridionale della terra sono stati infatti, raggiunti dai raggi solari con la stessa inclinazione. Giorno e notte hanno avuto pari durata, ma mentre nell’emisfero settentrionale abbiamo vissuto l’equinozio di primavera, in quello meridionale si è avuto l’equinozio di autunno!

E quale giorno migliore, dunque, se non l’equinozio primaverile per l’uscita della compilation Very Indies 2021?

Very Indies 2021 vuole essere una rivoluzione per la promozione della musica indipendente. Musica che da sempre ha avuto lo spirito intellettuale di rimanere fuori dal grande business delle major (sony, etc), lasciando unicità e assoluta libertà di espressione e ricerca stilistica agli artisti, senza paura di sperimentare nuovi generi. Fin dagli anni venti del novecento, infatti, le etichette discografiche indipendenti si sono rivelate fondamentali per documentare l’evoluzione di generi come il blues, il folk e successivamente del jazz, del rhythm ’n’ blues, del rock ’n’ roll e della musica soul.

Very Indies immerge le proprie radici ideologiche in questo frammento di storia della discografia mondiale, prendendola come fonte d’ispirazione e esplicitando l’obbiettivo di permettere lo sviluppo della creatività di nuovi artisti, di nuovi generi musicali, sviluppando una rete indipendente, alternativa al mainstream.

 

Trenta tre sono i brani contenuti all’interno della compilation e selezionati attraverso  l’omonimo contest Very Indies, lanciato lo scorso anno tramite la popolosa community social Cercasi Musica Emergente dall’etichetta discografica indipendente MusicBroker.It, fondata da Antonio Meccariello e che rappresentano una sintesi significativa della musica indie al 100%, costituita oggi da tutti i generi, anche contrapposti tra loro: pop, dance, rock, rap, trap, etc.

 

Che aspetti? Acquista la compilation Very Indies! Ascolta gli angeli e i demoni della musica su www.veryindies.com

Cercasi Musica Emergente sul web:

Gruppo Facebook

Pagina Facebook

Profilo Instagram

Webzine | Blog

 

 

 

nv-author-image

musicbroker

Condividi questo articolo!

Vuoi entrare in un circuito di distribuzione e diffusione, in modo semplice e veloce?

promo emergenti

Il progetto ha la mission di incentivare la creatività, sviluppando una rete indipendente, alternativa al mainstream, che permetta agli artisti di avere visibilità, guadagni e sbocchi che rendano la loro attività artistica sostenibile. E’ ispirato alla filosofia Punk del DIY (Do It Yourself), dove l’unione di fanzine, giornalisti, promoter, manager, etichette discografiche, locali fuori dal circuito delle Major, creò un filone con un suo pubblico ed una sua identità.