Read Time:5 Minute, 46 Second
Ricominciamo oppure no?! 
Eccola la domanda trabocchetto che prima o poi tocca a ogni coppia. È come un tombino sempre aperto che attende il primo passo falso nel percorso degli amanti. E chi ha piazzato la trappola, in questione: lui, lei? E quando uno dei due ci cadrà dentro, l’altro che farà? Scapperà, oppure, tenderà la mano… per ricominciare?
Sì, forse sono troppe domande tutte insieme! Ma senza pretendere di avere la formula magica in tasca, gli Scile con il nuovo singolo Il Nostro Tempo vogliono semmai scattare una fotografia di questo scenario d’amore bellico.
Il nuovo brano della band lucana esce oggi, venerdì 29 ottobre, per ORANGLE RECORDS grazie alla produzione di Antonio Marcucci (produttore artistico) e Francesco Stoia (production manager), rispettivamente chitarrista e bassista dei Tiromancino.
Il Nostro Tempo – Il Singolo
Che l’amore sia una guerra, con trappole, agguati, sabotaggi, tregue (a volte), trattati di pace e di non proliferazione, lo scopriamo tutti a partire circa dai 4 anni.
Del resto siamo primati, come suggerisce l’immagine di copertina del singolo, e anche in amore spesso siamo più rivali che complici. Un gioco delle parti, una danza stravagante in cui dovremmo gareggiare assieme per vincere il ballo, ma spesso chi ci vede da fuori osserva stupito due soggetti bellicosi. Ecco la ricerca del proprio tempo – Il Nostro Tempo – che poi sarebbe come schiacciare il tasto pausa: solo così si possono freddare gli animi, mettendo “le armi” da parte. 
Ma la frase del titolo ha un senso duplice. Nel ritornello gli Scile cantano: “Se il Nostro Tempo si è fermato, tu fai la guerra ed io il soldato”. Come dire che il nostro tempo di condivisione (e quindi il nostro amore) è sospeso, in attesa dell’armistizio. Un dritto e un rovescio: in amore ogni atteggiamento e ogni parola, può avere una valenza duplice. E il concetto di tempo qui non è da meno. E anche in tempo di guerra – o d’amore, fate voi – c’è speranza. Perché anche solo ipotizzare di poter ricominciare, racchiude in sé il senso della ripartenza.  
Gli Scile fotografano le storie di incomprensione così uniche e uguali con una musica anch’essa ambivalente. L’introduzione pop cela l’anima rock del ritornello. I delicati arpeggi di chitarra sono l’opposto delle chitarre elettriche “a tutto braccio” che introducono, e al contempo, i primi andamenti pianeggianti della batteria, sono solo una maschera che disvela un cuore hard-rock.
Il Nostro Tempo – Il Videoclip
Non state guardando il primo episodio di Lost. Anche se la prima sequenza del video di Il Nostro Tempo potrebbe trarvi in inganno. Il senso di smarrimento pervade tutta questa sorta di cortometraggio del mistero. Chi è il sopravvissuto all’incidente aereo? Dove si trova? Sta andando in guerra forse, ma contro chi?
Tra ispirazioni nel mondo delle serie TV, è divertente trovare anche nessi logici con un survival game, categoria videogiochi. Il ricorso agli armamenti (giocattolo) può evocare Metal Gear Solid, o Call of Duty se preferite. Ma oltre i rimandi, in breve tempo si capisce che in questa sorta di caccia al nemico in stile parco giochi, ci sono Lui e Lei (gli attori Simon Rizzoni ed Emanuela Coletta): la guerra d’amore, una storia antica, e ancora un grande classico. 
Tra effetti speciali “rubati” da un film sul Vietnam, in questo action movie/Videoclip degli Scile prodotto da Bad Bros Productions di Francesco Stoia e Gianluca Della Monica e diretto dallo stesso Della Monica, si crea un connubio perfetto con l’ironia di cui è intrisa la canzone. E come ogni grande storia, attenzione al finale a sorpresa, che non vi sveleremo …
Lieto fine, o conclusione agrodolce?! 
Scopritelo da voi…
BIOGRAFIA SCILE
Gli Scile sono un gruppo pop-rock formatosi a Matera e composto da Davide Morina, Nicola Di Taranto, Piero Lo Senno, Salvatore Leone e Carlo Di Gilio. Il percorso artistico della band ha inizio nel 2017 a seguito di anni dedicati ad un primo progetto dal nome (M.D.G.A.) orientato al rock elettronico contaminato da un crossover derivante dalle preferenze musicali dei componenti. Le numerose esperienze calcando i palchi più disparati, contribuiscono alla definizione di una autentica live band vecchio stampo. Gli Scile sono costantemente on the road. Nel 2017, il loro forte affiatamento, nonché la voglia di sperimentare e di evolvere artisticamente, li porta a cambiare nome arrivando al definitivo Scile, e a pubblicare l’ep d’esordio “Hai vinto” uscito nel 2019, prodotto da Antonio Marcucci e Simone Asilo, production manager Francesco Stoia. Nel 2020 la band è uscita con “Come neve dentro al cuore”, singolo precursore di un nuovo progetto discografico che vede la realizzazione di un cortometraggio, e parallelamente del videoclip con la collaborazione di Gianluca Della Monica alla regia, e del rocker Timothy Cavicchini come attore. Il successo ottenuto dall’idea di unire musica e cinema spinge i ragazzi a proseguire su questa strada come dimostra il singolo successivo pubblicato con la ND RECORDS “Tieniti Tutto”, brano che ispira l’omonimo film coprodotto dalla stessa band con Golia Film srl, Amico Film srl, Francesco Stoia, Gianluca Della Monica, Giacomo Caporale e Debora Scalzo Luxury.
Il nuovo capitolo musicale, il singolo «Il Nostro Tempo», è disponibile dal 29 ottobre 2021 per l’etichetta ORANGLE RECORDS.
Leggi anche:  Intervista a Lozì per l'uscita del singolo d'esordio "Nuovo giorno"
Close