TORSO VIRILE COLOSSALE “VOL. 2 – MONDO PEPLUM”

Fuori oggi Venerdì 11 Novembre 2022 “Mondo Peplum, il nuovissimo album di Torso Virile Colossale, l’unico e originale progetto musicale alle prese con il mondo antico e con il Cinema Peplum. L’album esce a 5 anni di distanza dal disco d’esordio (Vol.1 – Che Gli Dei ti Proteggano) e fin dal titolo si riallaccia al Cinema Storico/Mitologico italiano con l’intento di evocarne l’immaginario e rendere omaggio alla sua forza visionaria ed ispiratrice. Come per il primo disco tutti i brani sono composizioni originali in bilico tra la musica classica, la colonna sonora e il rock più muscolare e ancora una volta tutte le composizioni sono di Alessandro Grazianche di Torso Virile Colossale è ideatore e fondatore.

Mondo Peplum è una sorta di Atlante del vecchio mondo ma è anche molto di più, come sanno raccontare oltre ai titoli dei brani anche le illustrazioni realizzate personalmente da Alessandro Grazian e presenti nell’artwork. Un album pieno di musica, invenzioni e ospiti prestigiosi come Rachele Bastreghi che canta in Estasi a Tor Caldara, Mario Arcari e Sebastiano De Gennaro.

TORSO VIRILE COLOSSALE "VOL. 2 - MONDO PEPLUM"

SCOPRI IL DISCO SU SPOTIFY

Open in Spotify

Musiche composte & arrangiate da ALESSANDRO GRAZIAN

ALESSANDRO GRAZIAN chitarre elettriche & bassi a pedale

NICOLA MANZAN violini & viole – FRANCESCO CHIMENTI violoncelli

LUCIANO MACCHIA tromboni – LUCA MEDIOLI corni

KOLE LACA organi – EMANUELE ALOSI rullanti & piatti

RACHELE BASTREGHI voce in  “ESTASI A TOR CALDARA”

MARIO ARCARI oboe, flauto dolce sopranino, launeddas & shanai

SEBASTIANO DE GENNARO grancassa, timpani, bonghi, darabouka, tam tam, sonagli, vibrafono, xilofono & marimba – I CANTORI DI POLIMORFEO coro

Prodotto da ALESSANDRO GRAZIAN con la collaborazione di DAVIDE ANDREONI

Registrato da DAVIDE ANDREONI e mixato da GIACOMO ZAMBELLONI

all’EVERYBODY ON THE SHORE (MI) nel MMXX

Percussioni registrate al BLACK BEAR STUDIO (LC)

Masterizzato da MAURIZIO GIANNOTTI al NEW MASTERING STUDIO (MI)

Artwork & illustrazioni di ALESSANDRO GRAZIAN

Dall’album d’esordio ad oggi il progetto di Torso Virile Colossale ha raccolto ottime critiche e una fanbase sempre più ampia rendendosi protagonista di decine di concerti in location prestigiose come siti archeologi, musei e cinema.

Questa volta la Storia Antica e il Cinema Peplum offrono lo spunto per raccontare attraverso 12 nuovi brani i luoghi e le ambientazioni di storie legate al passato. I brani di ‘Vol 2 – Mondo Peplum’ evocano infatti una sorta di mappa del mondo antico, un vero e propio Ecumene, come quello riprodotto nella copertina dell’album: una rappresentazione del Globo terraqueo con un piede nel Cinema e l’altro nella Storia. Ecco quindi che tra i brani dell’album fanno capolino le antiche megalopoli (Babilonia Violenta), gli eserciti del passato, nordafricani (Elefante da Guerra) e orientali (La Biga Falcata), l’Impero Romano nella sua massima estensione (Porpora Imperiale) e le sue prigioni nel cuore dell’Urbe (Muscoli nel Carcere Mamertino). Il nuovo album di Torso Virile Colossale omaggia anche le location ‘reali’ dove questi film sono stati realizzati ovvero i set cinematografici ma anche i set ‘en plain air, come le famose cascate sul fiume Treja (Le Cascate di Monte Gelato, brano presente solo come b-Side nel singolo Chi Guida l’Orgia?) o Tor Caldara (Estasi a Tor Caldara). A completare il quadro storico-geografico ci sono due brani dedicati agli Etruschi (L’Etrusca) e ai Fenici (Fenici Miei).

MONDO PEPLUM – LA MUSICA

Tutti i brani di Mondo Peplum sono stati scritti, arrangiati, orchestrati e prodotti da Alessandro Grazian. I dodici brani sono frutto di un grande lavoro di composizione del musicista padovano e milanese d’adozione che per incidere questo album ha chiamato intorno a sé preziose personalità musicali creando un incredibile ensemble. Alcuni musicisti presenti in Mondo Peplum hanno già suonato nel primo album, altri sono nuovi compagni d’avventura. La presenza della voce di Rachele Bastreghi,  prestigiosa ospite nel brano Estasi a Tor Caldara,rappresenta un’assoluta novità nell’immaginario estetico di Torso Virile Colossale. Ancora una volta nelle musiche fanno capolino le chitarre elettriche che, con le loro accordature aperte, i loro riff forzuti e le loro derive psichedeliche, si alternano a strumenti classici come archi e ottoni. Musicalmente in questo album un peso specifico lo assumono anche le percussioni che diventano più ricche timbricamente spostando l’asticella del progetto su nuove latitudini geografiche.

L’album Mondo Peplum segna l’ingresso di Torso Virile Colossale nella scuderia di INRI CLASSIC.

MONDO PEPLUM – ARTWORK & ILLUSTRAZIONI

La copertina dell’album rappresenta due archetipi di uomo & donna del Mondo Antico intenti a reggere/esibire l’Ecumene di  Ecateo di Mileto, antico Cartografo & Geografo vissuto nel 500 a.C. Un’immagine simbolica che rappresenta la porzione di mondo conosciuto dagli antichi dove si svolgono le avventure di Mondo Peplum. Inoltre all’interno del CD è presente un poster con una grande illustrazione ricca di personaggi, dettagli e curiosità che aiutano a ‘spiegare’ i contenuti dell’album: In questo Poster sono disegnati tutti i luoghi e i personaggi evocati dai brani dell’album e se ne aggiungono altri che richiamano direttamente il Cinema di genere e i suoi cliché.

www.torsovirilecolossale.com

Potrebbero interessarti anche...