October 25, 2021

Piacevole sorpresa di questa strana 2020, è la pubblicazione del singolo dal titolo “Diletta Leotta”,  a firma del nuovo duo i Taglia 42. I componenti, Serenella Occhipinti  alla voce e Saverio produzione e arrangiamenti, sono due musicisti esperti e di lungo corso che,  lasciatesi alle spalle esperienze diverse, decidono ora di unire insieme le comuni sensibilità artistiche per costruire una nuova proposta musicale.

Possiamo considerare il singolo come una sintesi delle esperienze passate dei due artisti, una sorta di filo conduttore che lega l’evoluzione musicale e umana di Serenella e Saverio che, a partire dalla fine degli anni novanta e attraverso vari sviluppi, si snoda fino ai giorni nostri.

Ricordate il pezzo “Regolare” che faceva da colonna sonora ad un’estate forse più tranquilla come quella del 1997? La voce era proprio quella di Serenella Occhipinti, che insieme agli altri, allora quattro componenti dei Taglia 42, accompagnava le nostre serate di divertimento estivo dopo il buon successo di vendite a seguito  della loro partecipazione a Sanremo giovani. Cambi di formazione ed evoluzioni timbriche e musicali si susseguono a partire dagli anni duemila, con nuove direzioni più rock e collaborazioni importanti, Vasco Rossi su tutti, che partecipa alla scrittura di alcuni testi. In tempi più recenti, alcuni componenti della band si riuniscono in una nuova formazione con il nome “Yessa”, proponendo vecchi brani dei Taglia 42 e nuove arrangiate secondo la cifra stilistica del gruppo. Soul pop funk molto accattivante e gradevole che accompagna anche la successiva nuova nascita dei “Sara6”, che tra i componenti della vecchia band vede protagonisti solo Serenella e Giorgio Santisi. 

Arriviamo quindi agli attuali Taglia 42, come detto Serenella Occhipinti e Saverio Grandi, che scrivono e producono il pezzo “Diletta Leotta”. Un sorta di ritorno agli inizi quindi, con un bel ballabile e divertente, soul pop immediato e fruibile, con un testo anche ironico che si rivolge a tutte le donne.

Nonostante i modelli  proposti  spingano verso la perfezione patinata, riscopriamo il piacere e la necessità di essere come siamo e di valorizzarlo. Molto accattivante come sempre la voce di Serenella, che colora con sfumature molto “nere” alcuni passaggi del brano. Pezzo molto estivo, può accompagnare i nostri aperitivi sulla spiaggia e fare da colonna sonora ai servizi di Italia1 sulle facce e le tendenze di questa “infettiva” estate,  piacevole da canticchiare sotto la doccia cercando di mantenere l’abbronzatura… in attesa dei primi temporali autunnali.

Buon ascolto!

Articoli correlati

Close