business fb cover

The Doubtful Bottle: “Business” è il nuovo singolo della band indie rock inglese

Tempo di lettura:2 Minuti, 4 Secondi

Si intitola “Business” il nuovo inedito della band indie rock inglese The Doubtful Bottle, uscito il 12 Novembre per la Neil Grant Music Production.

Registrato al The Levellers’ Metway Studios di Brighton con la produzione di Jake Rousham (già a lavoro con band come The Who) ed il cantante e chitarrista della band John Gillies , “Business” strizza l’occhio ai The Clash come al tipico groove reggae.

Un brano attuale, che sottolinea come viviamo in un mondo governato dai social media, che ci vede tutti nelle tasche di tutti tra realtà e finzione, incapaci di resistere alle notizie e ai pettegolezzi degli altri. Tutti virtualmente vicini, con la necessità di gridare al mondo intero chi siamo, cosa pensiamo e chi vorremmo essere.

L’uscita di “Business”, dopo il precedente singolo “Satellite”, continua ad alimentare curiosità sul prossimo album della band, attualmente in lavorazione.

Capitanata dal songwriter John Gillies e dalla cantante Genevieve Gillies con l’aggiunta del chitarrista Lee Potter, il bassista Nathan Reeves e il batterista Jim Beadle, la band del North Yorkshire continua a far parlare di sé dopo gli ottimi riscontri di critica e pubblico ottenuti nel Regno Unito e in altri Paesi europei tra cui l’Italia, dove hanno compiuto un tour nel 2019.

db pic

Il loro background folk li ha portati a lavorare con la leggenda Judy Dyble (Fairport Convention), mentre il gioco di voci di John e Genevieve e il mix di indie-rock e grunge hanno dato vita ad un noise sensuale ed energico, supportato da melodie orecchiabili e ritmi frenetici.

Leggi anche:  "Besides", il uovo Ep degli Youngest

Definiti dalla BBC inglese “frantic interdimensional cool rock band” e paragonati ad artisti del calibro di Blondie, The Young Knives ed XTC, i The Doubtful Bottle hanno debuttato nel 2017 con il fortunato singolo “Can’t Climb Any Higher” (2017), seguito poi da “Wait For Love”, “Trickery”, “Eye” e “Satellite”.

Guarda il Videoclip “Business”

Close