Dopo l’ottimo riscontro ricevuto per l’album “Iracundo”, La Junta Escondida torna con un nuovo progetto discografico che – in occasione del centenario della sua nascita – celebra il genio di Astor Piazzolla, il compositore di tango più innovativo del ‘900.

“Suite Punta Del Este” è un’opera che Piazzolla scrisse durante la sua permanenza negli anni ’80 a Punta Del Este, uno dei principali centri turistici dell’Uruguay. Un luogo che l’artista amava e che considerava un’oasi di benessere per staccare dalla sua routine di interminabili tournée in giro per il mondo.

Ascolta il brano

Punta Del Este è anche la città del violista de La Junta Escondida – Franco Gonzalez Bertolino – il quale conobbe Piazzolla negli ultimi anni della sua vita e che da musicista studiò appassionatamente, arricchito dai racconti del padre e della nonna.

Proprio questo bagaglio di ricordi ha ispirato Franco e il suo gruppo ad incidere quest’opera dedicata alla sua città e ad uno dei suoi simboli più importanti.

“Suite Punta Del Este”, famosa per essere la colonna sonora del film “L’esercito delle dodici scimmie”, è una delle composizioni meno eseguite di Astor Piazzolla, nata per bandoneón e orchestra da camera. Per la prima volta, La Junta Escondida ha realizzato un arrangiamento dell’opera per quintetto, che ha inciso lo scorso aprile 2021 al Teatro Dell’Unione di Viterbo, con un’intelligente attività di valorizzazione di teatri e luoghi della cultura al tempo chiusi e disabitati a causa dell’emergenza sanitaria.

Il disco, prodotto da Promu Label, è disponibile su tutti i digital stores e prossimamente verrà realizzata anche una speciale versione in vinile in edizione limitata distribuita internazionalmente.

Link digital stores: https://bfan.link/suite-punta-del-este-1

Suite Punta Del Este:
1. Introducción
2. Coral
3. Fuga

La Junta Escondida:
Giampaolo Costantini: bandoneón
Leonardo Spinedi: violino
Franco Gonzalez Bertolino: viola
Riccardo Balsamo: pianoforte
Hector Faustini: contrabbasso

Arrangiamento: Giampaolo Costantini


Instagram
Facebook