Simone Bosio Stargazer Cover 768x768

Stargazer: il nuovo “spaziale” album di Simone Bosio

Simone Bosio cantante, e cantautore, classe 1996, cresce a suon di Foo Fighters e di Linkin Park di scoprire e addentrarsi nella musica grunge che lo influenzerà fortemente.
Inizia il suo vero percorso artistico intorno al 2015 fondando i Nutshell, giovanissima band grunge  tributo agli Alice In Chains, con la quale si esibisce sui palchi più importanti del territorio bresciano.
Verso la fine del 2018 porta a termine la stesura del suo disco di debutto Stargazer, che verrà registrato nella primavera 2019 al Poddighe Studio di Brescia, con i fratelli Carlo e Andrea Poddighe, sotto la supervisione di Gabriele Tirelli e Lorenzo Ferrari.
L’anno successivo entra nel roster di Digital Distribution Bundle, sub label dedicata alla musica emergente italiana della storia etichetta discografica italiana TRB rec di Andrea Tognassi e pubblica i primi tre che anticipano l’ dell’ : Dreams, Light e Here For You.

A fine Maggio 2020, esce finalmente il suo album d’ Stargazer.
Un disco, interpretato interamente in lingua , dalle sonorità acustiche ed intime, con omaggi più o meno espliciti alle sonorità di artisti come Oasis, Soundgarden o Alice In Chains. Stargazer.

Stargazer, letteralmente “osservatore di stelle”, metaforicamente è il sognatore.
Stargazer è quindi sostanzialmente la realizzazione di un sogno. Non a caso si apre con DREAMS, primo pezzo in assoluto scritto per questo
album, e primo singolo pubblicato, con un messaggio diretto e profondo: “lascia che i sogni vengano dall’interno del mio ”.

More info: https://ffm.to/simonebosio_stargazer