Star Lord è il nuovo singolo di reietto

reietto

Torna reietto, in brodo di giuggiole come sempre, ma stavolta il cantautore pugliese si spinge sino alle stelle.

Star Lord“, in uscita l’ 01/09/2022 su tutte le piattaforme digitali e in radio, è il nuovo singolo di reietto, pre-salvabile da oggi al seguente link: https://ada.lnk.to/starlord_pre

In “Star Lord“, reietto (Valerio Vacca) esterna l’amore viscerale per la musica che lo ha salvato in più occasioni, anche dal suicidio, come cita nel brano. Proprio come il protagonista Peter Quill, nel film “Guardiani della Galassia”, reietto indossa le cuffiette e, con l’aiuto della musica, diventa un supereroe, Star Lord appunto, che può tutto e niente lo può scalfire.

Se la depressione ci soffoca, racconta l’artista, la musica è quell’armatura che ci permette di respirare e di vagare con la mente fino a raggiungere nuovi mondi, laddove le ingiurie della gente non arrivano. A reietto la testa tra le nuvole non basta, come

Peter Quill, lui ha la testa tra le stelle.

Star Lord”, prodotta da Charles Kendl e registrata nel Blap Studio di Milano di Antonio Polidoro, segue i singoli “fatti male”, “briciole”, “Katy Perry”, “fuori” e “Vabbè”.

Open in Spotify

star lord

I crediti della cover-art del brano sono di Natasha Antonelli. Il volto femminile è di Alessia Pennisi.

La copertina è ispirata alla statua “Amore e Psiche” di Canova, ma, a differenza dell’opera d’arte, qui la donna rappresenta l’amore viscerale e carnale verso la musica, che in più occasioni ha “salvato” l’artista.

Valerio Vacca, in arte reietto, nato a Bari nel 1991, è un cantautore poliedrico. Si avvicina al rap all’età di 12 anni, come valvola di sfogo nel suo sentirsi emarginato e scegliendo questo nome d’arte che sarebbe diventato il suo grido di battaglia.

Nel 2017 vince il concorso regionale Nota D’Oro, aggiudicandosi una borsa di studio per studiare canto facendosi notare dal Maestro Vince Tempera in giuria e accedendo alla finale nazionale dei Grandi Festivals Italiani, a Verona, dal quale ne esce ancora vincitore. Quest’ultima vittoria gli permette di esibirsi nel 2018 a Casa Sanremo (Palafiori).

Nello stesso anno forma una band Funk Rap con la quale pubblica un EP e, tra contest, live e festival, colleziona molte date in Puglia (come l’apertura dei concerti di Franco126, Ensi e Piotta) e qualche trasferta. È nel 2019 che la sua carriera prende una svolta decisiva. Con un suo amico di vecchia data, dà inizio al progetto SquadDrone, firmando con l’etichetta milanese Top Records, con la quale pubblicano il primo singolo a doppia traccia “King Size”, contenente anche il brano “DRONE”, prodotto da Hostin Dowgz.

A maggio 2020 esce il brano “è Trap bro” che anticipa l’uscita del loro primo EP “EPico” a settembre dello stesso anno, il cui brano “EASYJ3T” è prodotto da STRAGE. Ad aprile 2021, lo SquadDrone pubblica il singolo “Parquet” e parallelamente al progetto rap, Valerio decide di dar vita a reietto, il suo progetto solista. Amante della sperimentazione e degli strumenti reali nelle canzoni, inizia a creare con Charles Kendl (producer e polistrumentista), i primi brani di genere R&B.

Dopo il singolo di debutto “Vabbè”, il secondo singolo “fuori”, che alla sua uscita è entrato subito nella playlist editoriale Spotify “anima R&B”, “Katy Perry” è stato il primo brano in uscita per ADA Music Italy (divisione indipendente di servizi per artisti e label di Warner Music), a cui seguono “briciole” e “fatti male”.

www.instagram.com/maledettoreietto/

DM Staff Roberto

Appassionato di Musica, mi piace ascoltare i brani degli artisti emergenti e condividerli con il pubblico.

Potrebbero interessarti anche...