“Spacca il silenzio!” nell’intervista

SPACCA IL SILENZIO!

Uscito giovedì 7 luglio 2022 il nuovo singolo del duo formato dai fratelli Grella, insieme conosciuti con il nome di SPACCA IL SILENZIO!, “Luoghi comuni” è un nuovo capitolo che sembra segnare ufficialmente l’inizio dell’estate.

I due fratelli si identificano come fabbricanti creativi di sonorità che nella loro ricerca sonora han trovato un filo rosso capace di legare rap, musica elettronica ed un sound in gran parte realizzato mediante strumenti recuperati e inusuali: insomma una strumentazione sui generis quella del Folk Street Duo napoletano ma d’adozione bolognese.

Non abbiamo potuto resistere, ed ecco di cosa abbiamo parlato con i Spacca il Silenzio!

Da dove deriva il vostro nome? 

Vuole essere una riflessione sul concetto di silenzio e del suo contrario… Su quanto talvolta, possa esser rumoroso il silenzio e silenzioso l’opposto… Questa è una delle ragioni per cui abbiamo intitolato così il nostro progetto.

Vi rappresenta ancora dopo tutto questo tempo?

Un titolo di un progetto in continua evoluzione forse dovrebbe variare continuamente durante il viaggio. Anche perché non si tratta del tuo nome e cognome… diciamo che ha un’accezione diversa. È un po’ come titolare un libro prima che sia scritto…
Siamo però affezionati e logicamente riconoscibili, avendo portato in giro per anni questo “pseudonimo”…

Vi sentite mai in competizione con le nuove generazioni?

Credo che il concetto di competizione non abbia nulla a che vedere con l’arte, sperando di esser annoverati tra coloro che ricevono questo “titolo”.

E qual è invece il vantaggio di essere della vecchia guardia?

Io e mio fratello partivamo da Napoli in direzione Milano per andare a comprare dei dischi. Abbiamo vissuto i concerti non da foto reporter con un cellulare sempre tra la mani ma da pubblico. Abbiamo pogato, fatto crowd surfing, stage diving, di tutto e di più. Poi lo abbiamo visto fare ai nostri concerti. Noi non abbiamo fatto gavetta, noi siamo la gavetta e ne andiamo fieri.

Siamo riusciti a suonare in ogni angolo d’Italia sperando di esser ricordati e ci siamo riusciti. Spero che le nuove leve non siano solo un “fuoco di paglia” frutto di velocità stile social, ma che possano godere la bellezza di condurre una vita da musicisti.

Com’è avvenuto il vostro incontro con Lucio Dalla? 

La collaborazione con Lucio è nata dal fatto che noi suonavamo sotto casa sua a Bologna… Siamo riusciti ad attrarre la sua attenzione a tal punto da portarcelo a suonare in un nostro lavoro. Un’esperienza incredibile.

Il luogo in cui avete suonato che vi è rimasto nel cuore?

Quest’anno in Via Del Pratello dove abbiamo anche girato le immagini del nostro ultimo singolo “LUOGHI COMUNI” è stato sicuramente un momento memorabile anche perché è stato un po’ come un benvenuto in quartiere visto che da qualche mese abbiamo deciso trasferirci proprio lì. Il Pratello a Bologna è un luogo magico ed invitiamo tutti a passar di lì almeno una volta. Ci vediamo al Pratello regaz!

https://www.facebook.com/SpaccailSilenzioOfficial

https://www.instagram.com/spaccailsilenzio.band/

https://www.youtube.com/SpaccailSilenzioOfficial