DZ05 new 780x510

“Scusami”, il nuovo singolo della band romana Disco Zodiac

“SCUSAMI” (Rumore di Zona / The Orchard) è il dei DISCO ZODIAC, in uscita in radio e disponibile in digitale a partire da , martedì 9 giugno. Con un sound allegro ma pieno di malinconia, la band a cantare le delusioni, i silenzi e le decisioni che diventano i protagonisti all’interno di una storia d’amore alle prese con diversi punti interrogativi.

«È una canzone che abbiamo realizzato durante la Fase 1 – racconta la band – è stato difficile, è stato diverso, ma non volevamo fermarci e abbiamo continuato a suonare “a distanza”, ognuno nella propria casa. Il cambio di sound è dovuto proprio a questo». 

Questo nuovo singolo, infatti, presenta un sound nuovo rispetto ai precedenti: chitarre acustiche, vocoder, batteria elettronica.Elementi che a un primo ascolto potrebbero spiazzare i fan più affezionati ma che trascinano verso un ritornello potente, allegro, che conserva ancora quella vena retro-pop, caratteristica peculiare della band.

“Scusami” è il quinto singolo dei Disco Zodiac registrato allo Studionero di Roma e da Marta Venturini.

Link Spotify: https://open.spotify.com/track/44MATnwEyw7Le6HASto40G


Band del litorale romano, i Disco Zodiac si riuniscono ufficialmente nel 2012 e cominciano ad avere un proprio seguito grazie ai primi brani originali. Nell’ 2014 partecipano al Postepay Rock in Roma Factory aggiudicandosi il primo . Nel 2015, dopo la pubblicazione dell’EP “Linda e i suoi difetti” aprono il agli Alt-J. Nell’estate del 2018 lanciano il brano Della Città che apre le porte alla loro nuova sonorità retro-pop. Alla fine dello stesso anno, inizieranno a collaborare con Marta Venturini per la produzione dei nuovi singoli, come Vino che resterà in vetta alla Scuola Indie di Spotify per diverse settimane. Alle fine del 2019 esce PlatinoNel 2020 la band pubblica altre due canzoni: Supereroi e Scusami,preannunciando un anno ricco di nuovi singoli. La band è composta da: Alessio Modica (voce e chitarra), Lorenzo Lambusta (chitarra), Marco Pula (batteria), Jacopo Pisu (basso), Michele Tortora (tastiere).

Leggi anche  Fulminacci: è online da oggi il videoclip di “Miss Mondo Africa”