Vai al contenuto
  • 5 min read

Rng2040 torna con “Bad Days”

A pochi mesi di distanza da “Sirene”, release che ne ha evidenziato sensibilità autorale ed intensità interpretativa, il rapper e musicista genovese Rng2040, al secolo Stefano Negrino, torna nei digital store con “Bad Days” (ZeroDieci), il suo nuovo singolo che ne esalta eclettismo e carisma, riconfermandolo come una delle più promettenti leve della scena nazionale.

Un mosaico di pensieri ed emozioni tradotti in barre, un mix di sensazioni contrastanti e al contempo simultanee, posate su liriche incisive e vibranti, che giungono con assoluta immediatezza ad orecchie e cuore sin dal primo ascolto.

Rabbia, amore, frustrazione e desiderio di rivalsa si susseguono in scatti intimisti che solo attraverso riflessioni trasposte in metrica fluiscono e si liberano da un cuore diviso a metà, costantemente frammentato tra disillusione e voglia di cambiamento, di rinascita.

rng2040 torna con “bad days”

Un dondolio, quello dell’esistenza, che l’artista esprime egregiamente – «è una vita che oscillo tra il bene che deve morire» – in un nero su bianco che sgorga dall’anima per incanalarsi tra le increspature di una quotidianità che veste e cinge troppo rigidamente i protagonisti assenti e assopiti di una società che ingabbia – «la metro è piena di zombie» -, facendo riflettere sui grovigli interiori dei nostri giovani, soprattutto dopo un lungo periodo di restrizioni e privazioni dal tessuto sociale, imprescindibile per l’essere umano e in particolar modo nella fase di crescita.

Nel passaggio all’età adulta, ponendo l’accento, anche grazie ad un tappeto sonoro attualissimo dalle sfumature malinconiche – reso possibile grazie all’abilità tecnica di Snt. Mameli -, sulle condizioni di reclusione emotiva a cui molto spesso ci auto sottoponiamo; etichette imposte prima di tutto da noi stessi, che Rng2040 ci invita ad abbandonare, tornando ad avere pieno controllo, per quanto possibile, sulle redini del nostro cammino – «mi levo da dosso la sigla di schiavo» -.

«”Bad Days” – dichiara – è un collage di percezioni diverse: rabbia, voglia di cambiamento, timori, delusioni. Questo brano è nato nel mio home studio in uno dei tanti giorni in cui io e il mio produttore ci vedevamo dopo la scuola per creare nuovi progetti. Lui ha messo su il beat ed io ho subito iniziato a cantarci sopra, senza pensare troppo a cosa raccontare. Ho scelto questo titolo perché il pezzo è stato concepito in una giornata nuvolosa, in perfetto accordo con il mio sentire di quel momento».

 

rng2040

RNG2040

Una lettera a sé stessi per analizzarsi e comprendersi, una dichiarazione che si apre mesta e accorata assumendo, via via, sempre più le sembianze di un’inclinazione all’evoluzione personale – «Mi chiedo se il sogno è poi così lontano, la tocco o la sfioro creazione di Adamo» – , passando da una dimensione gelida e a tratti asettica, alla speranza di un capovolgimento che sappia riaccendere i battiti ai propri desideri – «ho fatto del cielo una tunica» – scardinando insicurezze e paure, per gettare le basi della realizzazione individuale.

Accompagnato dal videoclip ufficiale, diretto da Simone Carbotti e girato a Genova, nel quartiere di Sestri Ponente, “Bad Days” aggiunge un nuovo tassello all’identità artistica di Rng2040, che mediante una cifra stilistica trasversale ma fortemente riconoscibile ed una penna graffiante e di presa immediata, si sta facendo sempre più apprezzare e riconoscere come una delle proposte più autentiche e originali del nuovo rap-game italiano.

RNG2040 – Bad Days Video

Biografia

Rng2040, all’anagrafe Stefano Negrino, è un rapper e musicista genovese classe 2005. A soli 14 anni inizia a scrivere i suoi primi testi in metrica e, con il sostegno di due compagni di classe, produce e dà vita al primo freestyle, pubblicandolo sul suo profilo Instagram.

Crescendo, si appassiona sempre di più alla musica, frequentando corsi di canto, chitarra e pianoforte e utilizzando la scrittura non soltanto come valvola di sfogo personale, ma anche come mezzo per arrivare al cuore degli altri e fine terapeutico per chi, nelle sue parole, si immedesima completamente.

Innamorato della sua terra e del suo quartiere, Sestri Ponente, dopo aver inciso e rilasciato sui digital store diverse release, nel 2022 firma il primo contratto discografico della sua carriera con la label pavese ZeroDieci, con la quale realizza e pubblica “Bad Days”, un mosaico di pensieri ed emozioni tradotti in barre, un collage di sensazioni contrastanti e al contempo simultanee, in cui rabbia, amore, frustrazione e desiderio di rivalsa si susseguono per liberare un cuore diviso a metà, costantemente frammentato tra disillusione e voglia di cambiamento, di rinascita. Incisivo, eclettico e dotato di un’impronta stilistica unica e fortemente riconoscibile, Rng2040 è considerato come una delle migliori proposte del nuovo rap-game italiano.

nv-author-image

Elisa Serrani

"Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime". V. Hugo.

Condividi questo articolo!

Vuoi entrare in un circuito di distribuzione e diffusione, in modo semplice e veloce?

promo emergenti

Il progetto ha la mission di incentivare la creatività, sviluppando una rete indipendente, alternativa al mainstream, che permetta agli artisti di avere visibilità, guadagni e sbocchi che rendano la loro attività artistica sostenibile. E’ ispirato alla filosofia Punk del DIY (Do It Yourself), dove l’unione di fanzine, giornalisti, promoter, manager, etichette discografiche, locali fuori dal circuito delle Major, creò un filone con un suo pubblico ed una sua identità.