Read Time:6 Minute, 31 Second

Alessia Giachetto Mena in arte Nae M. ci parla del nuovo singolo “Parola” disponibile da oggi su tutti i digital stores.

PAROLA è nata in un periodo della mia vita in cui mi sentivo fragile, messa a nudo, vulnerabile.

Cercavo di mostrare la parte più forte di me, per nascondere quelle che erano le mie insicurezze, i miei tormenti. Tutti quei lati più bui che solitamente ciascuno di noi tende a non voler mostrare per paura di uscire “troppo allo scoperto”.

Parola” è un brano di stampo R&B Contemporaneo, che racchiude anche influenze Hip Hop.

Ascolta Parola di Nae M.

Se ti piace fallo salire nella Top 10
[Voti: Media: ]

Il tema principale è l’amore, inteso però come sentimento fragile.

Parola, parla infatti di un amore tormentato, a tratti soffocato. Quel tipo di amore che sembra amore ma che in realtà non è, perché ci limita.

Un amore che ci da ma che allo stesso tempo ci toglie e che alla fine, anche quando si spegne e poi ci lascia rifiorire, in fondo rende una parte di noi, sempre un po’ più fragile di prima.

Parola si riferisce esattamente al periodo appena dopo la fine di una relazione tossica. Descrive quel momento in cui ci sentiamo fragili, persi, con un vuoto dentro che sembra incolmabile.

Non c’è niente di più difficile da superare, del rendersi conto di aver amato tanto una persona che era tossica per noi. A volte l’amore riesce a nascondersi talmente bene dietro a delle maschere, che finiamo col non accorgerci che proprio chi abbiamo al nostro fianco ci sta tenendo in gabbia, lasciandoci lì, fermi ed impassibili, in balia di decisioni e situazioni che non vorremmo, prendendosi al tempo stesso la nostra parte migliore. Sappiamo di essere nel mezzo di un circolo vizioso, ma ci viene difficile accettarlo ed uscirne, perché pensiamo che chi ci sta a fianco sia il meglio per noi.

Leggi anche:  Gimbo, ‘Lontano da tutto’ è il nuovo video dall’album ‘Come l’uomo della Luna’

Parola parla di tutto questo.

E vuol essere un invito per tutti a farci caso, fin da subito, a quei “piccoli segnali” che percepiamo, perché ci sono, però a volte è come se ci rifiutassimo di vederli. Abbiate sempre il coraggio di tirarvi indietro, ne va della vostra serenità, del vostro benessere e della vostra salute mentale.

Parola – testo del brano

(Strofa 1)
Baby gli up&down non mi son mai piaciuti Ascolta bene quello che ho da dirti
In fondo quel che cerco è solo un po’ di amore
Baby se ti chiamo
So che non ci sei
Non voglio più saperne dei tuoi guai
Che forse quel che cerco non è ciò che vuoi
(Bridge)
E no, non ti cerco se vai via da qui No, non ci sono se poi mi vuoi qui
(Chorus)
Dimmi soltanto una vera parola
Tra quelle rimaste a metà
Che cosa mi resta se quando ti vedo Ho una dose di fragilità
Dico
no-oh, no-oh, no, no-oh, no-oh no-oh, no-oh
Ho una dose di fragilità
(Strofa 2)
Non sai le volte in cui mi son messa da parte Cos’aspettavi ancora per finirmi?
Io che dicevo di essere più forte
Avrei solo voluto contraddirmi

(Bridge)
E no, non ti cerco sei già via da qui No, non ci sono se poi mi vuoi qui
(Chorus)
Dimmi soltanto una vera parola
Tra quelle rimaste a metà
Che cosa mi resta se quando ti vedo Ho una dose di fragilità
Dico
no-oh, no-oh, no, no-oh, no-oh no-oh, no-oh
Ho una dose di fragilità
(Special)
Dimmi
Che quello che vedo è poi quello che senti Dimmi
Che no, non ti pentirai mai
Dimmi
Che quello che vedo è poi quello che senti Dimmi
Che no, non ti pentirai mai
(Chorus)
Dimmi soltanto una vera parola
Tra quelle rimaste a metà
Che cosa mi resta se quando ti vedo Ho una dose di fragilità
Dico
no-oh, no-oh, no, no-oh, no-oh no-oh, no-oh
Ho una dose di fragilità

Leggi anche:  Maggie Dickson l'ultimo brano di Vincenzo Greco

no-oh, no-oh, no, no-oh, no-oh no-oh, no-oh
Ho una dose di fragilità

Foto Nae M

BIOGRAFIA Nae M.

Nae M. è una cantante e cantautrice R&B e Neo-Soul nata nel 2000 in una città in provincia di Torino.

Si appassiona alla musica fin da piccola: all’età di 7 anni intraprende gli studi di pianoforte e due anni dopo, all’età di 9 anni, inizia a studiare canto, cominciando un percorso che la porterà pian piano ad ampliare i suoi gusti musicali e stilistici. All’età di 15 anni scrive il suo primo testo e inizia a partecipare ad alcuni concorsi, tra cui il Tour Music Fest, passando le selezioni regionali.

Partecipa poi ad altri concorsi e Festival regionali tra cui l’INcanto Summer Festival, nel 2018, la cui Giuria vedeva nomi del calibro di Leonardo Monteiro e Vittorio De Scalzi, nonché Direttore Artistico del Festival stesso. Si esibisce poi accompagnata dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Nel 2019 Nae M. registra e pubblica i suoi primi singoli, di stampo principalmente R&B, scritti in lingua Inglese e nello stesso anno si esibisce all’Orange Park Festival, avendo l’opportunità di aprire la seconda giornata con ospite Venerus. Si esibirà poi anche al Dora Music Festival, con ospiti Beba, Slait e Dani Faiv.

Nel 2020 frequenta il CPM Music Institute di Milano e comincia a lavorare al suo progetto in Italiano!
Nel mese di Luglio di quest’anno, si esibisce in una delle serate dell’Estate Sforzesca, dedicata al concorso Campus Band di Mario Lavezzi, vincendo la categoria “Cantautori” e aggiudicandosi una borsa di Studio presso il C.E.T. di Mogol.

Il suo nuovo singolo, e primo in italiano, “PAROLA” , distribuito da Artist First, sarà disponibile dall’11 Novembre su tutte le piattaforme digitali!

Leggi anche:  The Spell Of Ducks nel nuovo film di Paolo Costella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close