overture 768x511

Overture: “Baricentro vuole comunicare instabilità”

Ciao ragazzi, è un piacere conoscervi. Potete raccontarci come è nata la vostra band?

La nostra band è nata nel 2018 da Davide (voce) a scuola, con una gran voglia di fare musica, senza sapere inizialmente la chiave che poi si concretizzò sotto forma di band. Negli anni ci sono state delle modifiche
all’interno della band e la formazione attuale ha preso forma ad inizio 2020. Quindi direi che possiamo considerare due compleanni per Overture.

Il vostro nuovo singolo si intitola “Baricentro”: cosa vuole comunicare?

Baricentro vuole comunicare instabilità, che ricerca l’equilibrio. È lo specchio di noi 4, in costante ricerca dell’equilibrio/baricentro sia in ambito musicale che umano. Questa ricerca è travolgente e stimolante, ma allo
stesso tempo graffia e fa male. Deve portare ad un altro livello e speriamo di superarlo.

Quali sono gli artisti a cui vi ispirate?

Sicuramente Anderson Paak, Venerus per le scelte musicali, Salmo, ultimamente una gran fetta della scena rock americana.

Avete in programma l’uscita di un altro ep?

Abbiamo in programma tante cose nuove, questa situazione ci blocca e non ci permette di poter presentare i nostri brani live. Nonostante ciò di certo non passerà troppo tempo prima che possiate ascoltare nuova roba.

Leggi anche  GALLEGGIANTI è il nuovo singolo di Sesto, fuori per Le Siepi Dischi 🍃