Vai al contenuto
  • 2 min read

MFX2: la House Selection su Spotify fa ballare

Le disco sono finalmente di nuovo aperte, ma tra un party e l’altro, se arriva la voglia di scatenarsi, che si fa? La soluzione è facile. Basta seguire la ‘House Selection’ che gli italiani MFX2 hanno selezionato su Spotify. Ogni settimana la aggiornano… e grazie a brani come “Impressions” degli Hertz Collision e Gene Richards JR, la traccia con cui la playlist inizia mentre scriviamo, star fermi è impossibile.
Subito dopo ecco un brano di Kerri Chandler e Granpa, “What Will We Do”, diversi brani irresistibili di Grace Bones… fino ad arrivare al primo brano prodotto proprio dagli MFX2, la melodica e potente “Things We Head”. Tra l’altro il brano qualche giorno fa è entrata al 14eismo posto della prestigiosa DDC, la Dance Deutsche Chart. E’ la più importante classifica tedesca, quella che definisce i brani più ballati nei club che poi senz’altro saranno anche i più ascoltati su Spotify e altrove. La playlist si chiama “MFX2 House Selection”, la trovate qui: https://spoti.fi/3yeQlva.
Gli MFX2 sono Marco Fratty e Marco Flash, due artisti che da sempre fanno scatenare il mondo con la loro musica. Amici da una vita, da un po’ ormai sono tornati a fare musica insieme con successo internazionale crescente, raccontato e amplificato, tra l’altro, con grande interesse dai media italiani.

Ma chi sono gli MFX2?

Dopo le hit assolute con gli FPI Project tra fine anni ’80 e in tutti gli anni ’90 (con tanti party e dj set anche oggi, soprattutto in Gran Bretagna ma non solo), ci sono stati tanti altri successi, per dj bergamasco Marco Fratty. Ecco infatti, anche per il 2022, un altro progetto artistico di grande respiro, gli MFX2. Questa volta Fratty lo condivide con Marco Flash, altro storico dj bergamasco. Tra i loro singolo di successo pubblicati nel 2021 ecco gli ottimi risultati del remix della versione delle Sister Sledge della immortale “Good Times”; quelli dell’energica “Saving your Lovin’ ” (oltre 110.00 ascolti su Spotify) , il ritmo incalzante di “Bolero 3K” e quello ipnotico di “Slave to the Vibe”
nv-author-image

ltc

Condividi questo articolo!

Vuoi entrare in un circuito di distribuzione e diffusione, in modo semplice e veloce?

promo emergenti

Il progetto ha la mission di incentivare la creatività, sviluppando una rete indipendente, alternativa al mainstream, che permetta agli artisti di avere visibilità, guadagni e sbocchi che rendano la loro attività artistica sostenibile. E’ ispirato alla filosofia Punk del DIY (Do It Yourself), dove l’unione di fanzine, giornalisti, promoter, manager, etichette discografiche, locali fuori dal circuito delle Major, creò un filone con un suo pubblico ed una sua identità.