Memories from a distant future è il nuovo album di Dropout

Disponibile da venerdì X giugno 2021 su tutte le piattaforme digitali e in formato vinile Memories from a distant future è l’ultimo album di Dropout. Un nuovo e importante capitolo per l’alter ego di Davide Burattin, dal 1994 compositore e designer grafico in continuo movimento tra Italia, UK e Giappone. Immergetevi in un progetto stratificato e complesso le cui influenze vanno dal kraut-rock al folk, per una narrazione musicale e una visione di un futuro che la generazione X ha spesso immaginato e che non si è mai avverata.

vinile ordinabile su
DROP OUT SOUND
WILL CD CLICK-EUROPE
BAND CAMP

dropout

BIO:

Attivo dal 1994. Chitarrista per elezione, synthesista per evoluzione, ha all’attivo diversi lavori su commissione per multimedia, ambienti (negozi, installazioni architettoniche), installazioni artistiche e danza contemporanea. Oltre che 5 LP di elettronica sperimentale. Collabora con la compagnia inglese Londonacoustics.com nella progettazione e realizzazione di plugin pro-audio, oltre che con altre aziende internazionali del settore musicale.

Il lavoro di Dropout è un caleidoscopio di suoni elettronici che evocano sfumature rarefatte di kraut-rock, strutture progressive ’70, con sporadiche sonorità new wave e influenze folk, per un risultato mai troppo nostalgico, sempre proteso verso la sperimentazione contemporanea, e certamente un percorso personale slegato dalla volatilità delle mode.

FACEBOOK
YOUTUBE

INSTAGRAM

Feedback
Feedback
Se lo desideri scrivi il tuo feedback
Prossimo
Inserisci la tua email solo se desideri essere contattato in merito al tuo feedback
Torna
Invia
Sei il migliore! Grazie per aver inviato il tuo feedback