Mc Flava pubblica il nuovo singolo Fra le dita, un racconto autobiografico di chi continua a vivere di sogni e trova nella scrittura un rifugio sicuro. Il rapper palermitano pone i riflettori sulla necessitΓ  di lasciare la propria terra, la Sicilia, per ottenere riconoscimenti artistici. La voglia di rivalsa e l’inchiostro come arma da impugnare sono i punti focali del brano e motori dell’intera produzione di Flavio, di cui Fra le dita si puΓ² ritenere come una sorta di manifesto poetico.

La famiglia, il senso di appartenenza alla sua regione, il desiderio di un cambiamento artistico e non solo della sua terra d’origine hanno convinto Mc a restare in Sicilia e a portare avanti il suo progetto musicale lontano dai fari delle grandi cittΓ  del Nord Italia. Comunicare con la scrittura rappresenta per lui una valvola di sfogo e il suo personale modo di rispondere quando riceve un torto, anteponendo pensieri su carta ad altre reazioni piΓΉ istintive. Fra le dita Γ¨ scritta e composta dallo stesso Mc Flava e prodotta dal videomaker Frank Falletta dello Shuttle Lab studio che ha curato anche la copertina. Il pezzo sancisce la neonata collaborazione con la Majonese Project.

Ascolta il brano

Β«Fra le dita rappresenta il sogno di un ragazzo umile e con i piedi per terra. Lodevole il suo impegno di riuscire nella vita senza dover obbligatoriamente abbandonare i propri affetti e le proprie abitudini. Un ragazzo forte, che si scontra con la solitudine e che nella sua debolezza vede anche in Dio il problema dei suoi mali, anche se poi, come un valoroso soldato, affida proprio a lui la sua battaglia per ritrovare miglior fortuna. Svegliarsi sulla luna sembra la sua favola preferita, autentica magia per chi tiene una famiglia Fra le ditaΒ».

Flavio Rezza, classe ‘1986, palermitano, si approccia alla musica all’etΓ  di dieci anni come cantante lirico nel coro delle voci bianche del Teatro Massimo della sua cittΓ . Seguono molte rappresentazioni e partecipazioni ad eventi insieme ad artisti del calibro di Pino Caruso, Katia Ricciarelli e Amii Stewart. All’etΓ  di 18 anni decide di intraprendere un percorso artistico heavy metal prima con i Silverwing, con i quali partecipa al M.E.I. e poi con il gruppo siciliano dei Trinakrius con cui si esibisce in vari festival internazionali, dalla Germania al Giappone. Nel 2008 si diploma come interprete all’accademia di Mogol (C.E.T.) e partecipa alla seconda edizione di X Factor nella sezione dei gruppi vocali con i Sinacria Symphony. Nel 2013 nasce il suo progetto hip hop con il nome d’arte Mc Flava con cui arriva sul podio al Festival di Castrocaro l’anno successivo. Da quel momento continua ad affrontare temi sociali, toccando temi molto sensibili come il bullismo e la ludopatia convinto che l’arte sia l’antidoto di ogni dittatura.

Segui Mc Flava su Instagram