Read Time:2 Minute, 2 Second

Frangia è il racconto e la descrizione di una relazione che finisce, di una malattia curata con la rottura, di un taglio alla dipendenza affettiva. La sonorità del brano, prodotto con Nati presso Phaser Studios, miscela punk rock ed indie rap per dare un tono di racconto moderno.

Il videoclip è a cura di Alessandro Mezzanotte e Ivan Bottelli e ri-racconta attraverso una scenografia e un colorismo pop la vicenda dietro al brano.

Guarda il video di Marco Conte Frangia

CREDITI VIDEO

Ivan Bottelli (regia)

Alessandro Mezzanotte (fotografia)

FRANGIA - copertina

Biografia Marco Conte

Marco Conte cantautore e autore di Gallarate classe 1989 è’ stato frontman della band pop punk The Fhackers (Rec Lab Studios e Pan Music Production). Nel corso della sua carriera ha prodotto vari singoli con Phaser Studios, Andrea Immovilli, Thomas Calvi e Alessandro Mancuso e Davide Anselmi (EIFA Studios).

E’ autore per diversi artisti emergenti, tra cui: Giorgia Pastori, Lisa Selmi, Deborah, Venere, Federica Labate in collaborazione con i producer Emanuele Sciarra, Nati e Alessandro Mancuso.

Ha studiato canto con Antonio Marino e Laura Ciriaco (The Voice 2017) e songwriting con Nyv (Sanremo Giovani 2018, Amici 2019), successivamente con Andrea Leprotti e Domenico Vena presso l’Accademia VMS. Ha partecipato e partecipa a diverse competizioni canore nazionali e internazionali.

Si è esibito a Sanremo come ospite de Il Vinile d’Argento e di Cantanti per Passione (Vince Tempera, Francesco Strano). Tra gli ultimi riconoscimenti e premi per i suoi brani: Young Festival di Radio Bruno, Premio Folcioni, Bonola Sound Music Contest, Varedo in Canto, Festival di Arese, Festival di Chieri, Cantanti per Passione di Strano Francesco, Fantastico Festival, Genova per voi (Siae e Universal).

Leggi anche:  Mal di testa è il singolo d'esordio di Gretel

Tra le sue ultime esibizioni, quella al prestigioso teatro del Casinò di Sanremo, con Lele Mora.

SOCIAL LINKS

IG  – FB – Twitter – Telegram – Spotify – Tik Tok – YT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close