October 27, 2021
Read Time:1 Minute, 5 Second

Un clip che è un omaggio al cinema di serie B italiano anni 70, tra polizietesco, soft erotico e thriller esoterico, una canzone che rimanda al mondo della World music ma in salsa italiana dove la malinconia del fa strada alla poetica dell’ eroe maledetto, tutto questo, e molto altro, è “La Vergine Delle Lame”, il primo singolo de La Nera Cantoria estratto dall’Lp “L’Occhio Sinistro Di Dio”, ispirato e ideale colonna sonora dell’ omonimo del giovane patavino Massimiliano Zorzi.
Un disco fatto come una volta, con un collettivo di musicisti orgogliosi di far parte di un ensemble che travalica la musica per lambire la letteratura e accarezzare il cinema.
Zorzi per realizzare tutto questo si fa affiancare da Cesare Maggiolo, musicista di esperienza ed entusiasta di mettersi in gioco con qualcosa che esce dagli schemi. Grazie a Maggiolo, voce ed essenza de La Nera Cantoria, prende corpo e anima questo progetto ambizioso che non tarderà ad affascinare gli ascoltatori che vorranno immergersi non solo nella musica e nel video ma anche nel romanzo, entrando così in un mondo sensoriale che li coinvolgerà. La Nera Cantoria con il suo “L’Occhio Sinistro Di Dio” si preannuncia come un dei più originali lavori in uscita quest’anno.

About Post Author

DM-Staff

Appassionata di musica e di scrittura, assidua frequentatrice di concerti, collaboro con testate giornalistiche online locali
Close