Vai al contenuto
  • 3 min read

Lele Blade torna con l’album “Ambizione” in uscita il 17 settembre

Fuori oggi, venerdì 17 settembre, il nuovo album di LELE BLADE, “AMBIZIONE” (Columbia Records Italy/Sony Music Italy), disponibile in streaming e digitale al seguente link: LeleB.lnk.to/Ambizione. Per l’occasione, nel pomeriggio, il rapper sarà a NAPOLI, nella sua città, per la prima tappa dell’instore tour, presso la FELTRINELLI di STAZIONE GARIBALDI (ore 17:00 – ingresso libero con green pass o tampone effettuato nelle 48 h precedenti all’evento).

Questi gli altri appuntamenti confermati dell’instore tour di “Ambizione”:

sabato 18 settembre ore 16:00 – Roma – Discoteca Laziale (via Mamiani 62/A, ingresso con green pass o tampone effettuato nelle 48 h precedenti all’evento)

mercoledì 22 settembre ore 18:00 – Caserta – Juke Box (via Cornacchia 10, ingresso con green pass o tampone effettuato nelle 48 h precedenti all’evento)

Tredici le tracce contenute in questo nuovo lavoro discografico, che vantano la partecipazione di colleghi della scena hip hop napoletana e non solo: Paky, Ernia, Yung Snapp, Geolier, Vale Lambo e MV Killa.

  1. Ambizione
  2. Extendo (feat. Paky)
  3. Gangsta Party
  4. Sextape
  5. Sul A’ Mia (feat. Ernia)
  6. Just For Fun (feat. Yung Snapp)
  7. Chello Che Vuò (feat. Geolier)
  8. Me Gusta
  9. Million Dollar Pussy
  10. Serpenti (feat. Geolier)
  11. North Face (feat. Vale Lambo & Yung Snapp)
  12. Tu Si A Droga Pe Me (feat. MV Killa)
  13. Resta

Con questo album Lele Blade supera l’utilizzo di immaginari fantastici e ambientazioni mitiche che hanno caratterizzato la sua produzione fino ad ora: in “Ambizione” il rapper mira a portare l’ascoltatore nell’immaginario e nella vita dell’artista, con tutte le sfaccettature e le insidie che la caratterizzano. Il significato della parola ambizione porta con sé una valenza positiva e una negativa ed è proprio questo dualismo che il rapper cerca di raccontare attraverso la sua musica: “ambizione è senso di partenza e mai di arrivo – commenta Lele Blade – una costante ricerca della perfezione che può derivare solo da un migliorarsi in modo costante e puntuale. Ambizione è l’arrivo di una scalata che non finirà mai, che porta con sé storie, sentimenti e passioni vere, raccontate in musica.”

“Ambizione” è stato anticipato dal singolo “Just for Fun” feat. Yung Snapp, che ha sancito l’inizio della collaborazione del rapper con Sony Music Italy, accompagnato dal relativo video diretto da Claudio Vitiello.

Alessandro Arena, questo il vero nome di Lele Blade, è nato a Casoria, in provincia di Napoli, il 6 giugno 1989. Da sempre appassionato di musica hip hop, ha fatto parte di diversi collettivi, come gli Ufo Rap Team e i 365 Muv, ma arriva al successo a livello nazionale all’interno del duo Le Scimmie insieme a Vale Lambo. Nel 2018 esce il suo primo album al di fuori di un collettivo, “Ninja Gaiden”, composto da 13 tracce e diversi featuring, fra cui Geolier, CoCo e MV Killa. Nel 2019 firma con BFM Music, etichetta di Luchè e Chiummariello ed esce il suo secondo album solista, “Vice City”, prodotto da Yung Snapp e con altre collaborazioni importanti tra cui Gemitaiz e lo stesso Luchè. A giugno di quest’anno esce il singolo “Just for Fun” feat. Yung Snapp, che sancisce l’inizio della collaborazione con Columbia Records Italy/Sony Music Italy. Lele Blade ha collezionato ad oggi 187 milioni di streaming totali audio e video.

nv-author-image

Francesca

Appassionata di musica e di scrittura, assidua frequentatrice di concerti, collaboro con testate giornalistiche online locali

Condividi questo articolo!

Vuoi entrare in un circuito di distribuzione e diffusione, in modo semplice e veloce?

promo emergenti

Il progetto ha la mission di incentivare la creatività, sviluppando una rete indipendente, alternativa al mainstream, che permetta agli artisti di avere visibilità, guadagni e sbocchi che rendano la loro attività artistica sostenibile. E’ ispirato alla filosofia Punk del DIY (Do It Yourself), dove l’unione di fanzine, giornalisti, promoter, manager, etichette discografiche, locali fuori dal circuito delle Major, creò un filone con un suo pubblico ed una sua identità.