le missioni della nasa e il singolo di debutto di in arte zeno

Le missioni della NASA è il singolo di debutto di In Arte Zeno

Fuori da venerdì 25 giugno per Visory Indie (distr. Believe Italia) il primo singolo di In Arte Zeno, cantautore napoletano classe 1993. Con questo pezzo indie-pop, l’artista ci accompagna tra le aspre emozioni della fine di una relazione, paragonando l’amore ad un viaggio su un altro pianeta, e la fine di esso ad un brusco ritorno sulla Terra.

Le missioni della NASA descrive le emozioni di un amore finito, la delusione dopo tante speranze riposte in una storia d’amore e la presa di coscienza degli errori commessi.
Quando una storia finisce è sempre difficile e lo è ancora di più se nel tempo si cambiano le proprie abitudini per un’altra persona. Tirando le somme, quanto è giusto cambiare se stessi per un’altra persona? La canzone prova a rispondere a questo interrogativo, analizzando le abitudini che una persona è disposta a perdere pur di rendere felice quella persona.
Quando si è innamorati si provano sensazioni uniche e difficili da descrivere a parole, ma il titolo della canzone prova a dare un’idea: è una missione della Nasa, un viaggio su un altro pianeta, magari Marte. Allora, quando finalmente ci si sveglia dal sonno e ci si rende conto di essere soli, non resta altro che scendere di nuovo sulla Terra, prendere atto di quello che è stato e cercare di ricominciare, stavolta non lasciando andare nemmeno un piccolo pezzetto di se stessi.

(In Arte Zeno)

Leggi anche  Naftalina è il nuovo singolo dei LEUNA

BIO:
In Arte Zeno è lo pseudonimo di Vincenzo Perna, cantautore napoletano classe 1993.
La sua più grande passione è quella per la musica, in particolar modo per la scrittura di testi. Ha partecipato a diversi concorsi a livello nazionale, come Area Sanremo nel 2016, Cometincanto nel 2017, dove si è classificato tra i primi 8 finalisti nella categoria “Inediti”, Il Gallo D’Oro (su Italia Mia, emittente televisiva) nel 2017, dove si è classificato al 3° posto, vincendo il premio come Miglior Inedito. Nel maggio 2017 si è classificato tra i finalisti (con ottimo consenso da parte della giuria e ottime recensioni sul testo), al Premio Mia Martini. Nel 2018 si è classificato al 1° posto nella categoria Autori del concorso Musica È. Nel 2019 è stato selezionato dal Meeting Del Mare tra gli Artisti Emergenti per aprire il concerto a Franco126. Attualmente sta lavorando alla produzione del suo primo EP con la Sud In Sound. Nel marzo 2021 ha firmato il suo primo contratto discografico con l’etichetta Visory Records/Visory Indie.

Instagram
Facebook
YouTube

Altri Articoli Interessanti