October 25, 2021

Formatosi da autodidatta, “La cartolina“ è il singolo pubblicato qualche settimana fa in radio da , cantautore nato ad Ancona nel 1975 che tra incontri e confronti musicali di vario genera, crea in modo spontaneo, uno stile di scrittura personale, che lo portano alla stesura di diversi testi, fino ad arrivare a MusiCultura, una delle vetrine più ambite per i cantautori indipendenti, a cui partecipa come autore che come cantautore.

Negli ultimi anni scrive e compone diversi brani capaci di affrontare il tema dei sentimenti e delle relazioni umane in modo originale e disincantato. Sono ritratti di esperienze personali affrontati con una musicalità diretta, grazie ad un approccio che parte sempre dalla sua voce e da un semplice riff di chitarra.

“Scrivo sempre partendo da aspetti personali della mia , che siano amore, amicizia, socialità. Ho iniziato a scrivere “La Cartolina” spinto dalla voglia di “risolvere” mentalmente un rapporto di amicizia che si stava sbilanciando a causa di quanto l’altro si aspettava da me. E mi sono trovato in mano un che parla delle relazioni umane, di come spesso finiscono per imprigionarci dentro finti doveri, aspettative, rispetto umano. Di come dietro ad ogni rapporto può esserci una gabbia e del mio attuale bisogno di libertà. Non nel senso di “disimpegno”, quanto piuttosto di totale trasparenza e sincerità.” Dichiara Michele a proposito del brano. “ La cartolina diventa quindi una sorta di cartina tornasole di ciò che i rapporti umani lasciano dentro la propria interiorità, tracce invisibili ma persistenti che poggiano sui nostri sentimenti” continua Michele,
“La Cartolina è ciò che lascio di me uscendo dalle situazioni, dai rapporti, e l’ho rappresentato nel del brano con il passaggio sotto il cartello di confine della città.”

Il brano rappresenta quindi il legame con le emozioni vissute e ora assunte a ricordo, un ricordo che mantiene vivo il passato e che assurge a punto di riferimento per un futuro spesso incerto . Ma tra un presente instabile e incerto, una certezza permane: il ricordo che si confonde con il sogno e il sogno che insegue la verità. “La Cartolina è quello che ho creato inseguendo l’eternità. Per questo sarà anche il titolo del mio ….”

Sonia Bellin

I link social

https://www.facebook.com/micheledemartiis.music

https://www.instagram.com/micheledema

https://www.youtube.com/micheledemartiis

Link Spotify

Michele De Martiis

Articoli correlati

Close