Vai al contenuto

Jesse The Faccio + Vanarin in concerto @ Arci Bellezza di Milano

JESSE THE FACCIO + VANARIN
in concerto venerdì 18 marzo 2022 @ Arci Bellezza di Milano

Jesse The Faccio + Vanarin in concerto @ Arci Bellezza di Milano

L’ingresso è riservato ai possessori di greenpass e tessera ARCI.
Potete richiedere la tessera in loco e/o compilare il modello di pre-adesione qui

prevendite

Jesse the Faccio è un cantautore italiano, nato e cresciuto a Padova. La sua città non ha però avuto un ruolo chiave nella sua scrittura e composizione: Jesse, per quanto riguarda la matrice musicale e strumentale, guarda molto più all’estero, agli Stati Uniti. I testi invece sono un semplice ma intrecciato gioco di immagini che spesso rievocano situazioni dove l’amore, le relazioni e più in generale le persone risultano al centro. Qui forse la provincialità dell’ambiente che lo circonda viene messa più in mostra. Considerando la sua naturale passione per la lingua italiana, il progetto risulta come un mix tra tipiche sonorità lo-fi rock d’oltreoceano e il più classico del cantautorato italiano. Dopo il disco di esordio “I Soldi per New York” (2018), il successivo “VERDE” (2020) e tre anni non stop tra uscite discografiche e live che hanno portato Jesse e la sua band su e giù per tutta Italia, il 26 novembre 2021 arriverà il terzo lavoro del cantautore, “Le cose che ho”: un EP di quattro brani scritti alla fine del 2020 e in uscita per Dischi Sotterranei.

Vanarin è un progetto Alt-pop di radici italo/inglesi attivo dall’estate del 2016, composto da David Paysden, Marco Sciacqua, Massimo Mantovani e Marco Brena. Il loro sound è caratterizzato da influenze Brit-pop, RnB e Neo soul, arrivando ad un risultato di stampo alt-pop internazionale. Il progetto ha alle spalle tour in tutta Italia e non solo, partecipando a numerosi festival nella scena alternative italiana come “MI AMI Festival”, “Siren Festival”, “Radio Onda D’urto”. La band ha all’attivo 1 omonimo EP (autoprodotto/2017), un album full lenght “Overnight” (Woodworm label/2018), e “EP 2” del 2020 pubblicato con Dischi Sotterranei.