Vai al contenuto
  • 2 min read

“JANE”: IL ROCK RACCONTATO DA ARMY

Presentato in radio la scorsa settimana, il nuovo singolo di Armando Calabritto sta ottenendo risultati strabilianti: giorno dopo giorno sono sempre maggiori i passaggi in un circuito radio di oltre 200 emittenti, dove ormai, il nome Army, ovvero quello scelto dall’artista per il suo progetto solista, è ormai una garanzia.

Ma Army non è certo nuovo al pubblico radiofonico che ha imparato a conoscerlo e non solo musicalmente. La musica di Army infatti, riesce ad andare oltre le apparenze, oltre la superficie di una maestria tecnica spesso difficilmente irraggiungibile: Army sa vedere e ed ascoltare OLTRE e con lui, l’ascoltatore non solo si emoziona, ma si immedesima totalmente, imparando a distinguere i propri sentimenti sedimentati in lui.

“jane”: il rock raccontato da army

Come già avevamo avuto modo di scoprire nel precedente lavoro di Army, che lo scorso anno è uscito con il suo terzo singolo “Adesso o niente”, la sua musica riesce a coinvolgere stati d’animo diversificati, andando a scavare nel nostro Io più profondo, per poi rilasciare un’emozione autentica, vissuta nella sua autenticità e prova di un irrefrenabile voglia di esprimersi.

Anche nel nuovo singolo intitolato “Jane”, Army riesce a personificare nella protagonista del brano, il simbolo della libertà, di quel senso di rivincita presente in ogni essere umano e che talvolta, siamo costretti a celare; tuttavia non è detto che tale parte di noi sia posto nell’oblio della nostra coscienza, anzi, è proprio nella sua indole, mascherare tale coraggio, il quale esplode al momento opportuno nella vita di chiunque.

Si tratta solo di capire come convivere con una forza interiore di questo tipo, tacita e riservata, ma vivida e imprescindibile. “Jane” racconta anche di questo, e di come sia necessario credere in tale forza per far fronte a tutte le contraddizioni che incontriamo nella vita di ogni giorno.

“Quando sembra che tutto il mondo ti stia per cadere addosso dietro un angolo, d’improvviso spunta una mano che ti portera’ alla salvezza.

crederci sempre

Jane questo lo sa’

e ce l’ha fatta……” 

Sonia Bellin

https://www.facebook.com/armando.calabritto

Instagram

https://www.instagram.com/tv/CbYRcHXgPiA/?utm_medium=copy_link

You tube

https://youtube.com/user/armando5761

nv-author-image

Sonia Bellin

Condividi questo articolo!

Vuoi entrare in un circuito di distribuzione e diffusione, in modo semplice e veloce?

promo emergenti

Il progetto ha la mission di incentivare la creatività, sviluppando una rete indipendente, alternativa al mainstream, che permetta agli artisti di avere visibilità, guadagni e sbocchi che rendano la loro attività artistica sostenibile. E’ ispirato alla filosofia Punk del DIY (Do It Yourself), dove l’unione di fanzine, giornalisti, promoter, manager, etichette discografiche, locali fuori dal circuito delle Major, creò un filone con un suo pubblico ed una sua identità.