Intervista | Robert Demetz presenta il singolo “Io non so più chi sei”

Godetevi questa succosa intervista che abbiamo realizzato per voi con Robert Demetz

1. Ciao Robert, Come è nato il brano “Io non so più chi sei” e che cosa racconta.
L’idea del brano è arrivata a inizio 2022, avevo individuato una cantante cinese alla quale ho esplicitamente detto: “aggiungi il testo che ti ispira questo brano!”. Suppongo sia stata spiazzata dalla mia richiesta… il titolo cinese della canzone è diventato “Strange”. La versione che le ho mandato era primordiale e come suoni risultava realmente strana.

Ho editato il suo vocal,  l’ho riadattato e ho chiesto ad una singer con cui avevo lavorato precedentemente  di tradurlo ma di cantare nella sua lingua madre: il rumeno. Il che poi si chiamerà “Nu Ma Suna Nu”, che è uscito il 23 settembre 2022. La versione rumena, dove ho cambiato molti suoni, mi è piaciuta particolarmente e ho deciso di provare la mia prima avventura con una versione italiana.

Ho individuato una cantante dalla voce favolosa di nome Elena Ravelli. Normalmente non scrive testi, ma per fortuna per me ha fatto un’eccezione. Testo ben riuscito e interpretazione magistrale. Riesco a fare il mixing e mastering adattando il tutto alla voce italiana. Il brano parla di una relazione terminata. La ragazza si sente trascurata e decide di non voler più risentire l’ormai ex fidanzato e a lui viene chiesto di non richiamarla mai più.

2. Come mai l’idea di produrlo in ben 7 versioni differenti? In cosa differiscono?
Negli anni passati per farmi le ossa e imparare a usare le nuove tecnologie in ambito musicale, ho realizzato diversi remix per artisti differenti. Ho voluto quindi provare e remixare me stesso con questo brano che è il mio primo in lingua italiana.

3. Dimmi qualcosa a proposito della collaborazione con Elena Ravelli
Elena Revelli
l’ho conosciuta online mentre cercavo un’interprete per questa canzone. Non è un’autrice testi ma una straordinaria interprete. Per me ha fatto un’eccezione e ha scritto un testo formidabile con un’interpretazione ancor più eccelsa. Attualmente lavoriamo per una reinterpretazione del mio brano “I Wanna Thank You” in lingua italiana e auspico una lunghissima collaborazione per progetti futuri.
_

Robert Demetz è nato a Ortisei, paesino dolomitico che ha dato I natali anche al leggendario Giorgio Moroder, vincitore di tre premi Oscar. Nella seconda metà degli anni 80 Demetz inizia con la computer music e a comporre i suoi primi brani usando sequencer digitali, sintetizzatori, sampler digitali ed expander musicali di vario genere. I brani di questo periodo rimarranno comunque chiusi nel cassetto e mai pubblicati. Nel 1998 Demetz di trasferisce definitivamente in Giappone dove l’attività musicale purtroppo si ferma. Solo nel 2015Demetz decide di ricominciare e prepara un piccolo studio amatoriale con le ultime tecnologie presenti sul mercato. Le musiche prodotte in questo periodo rimangono ancora chiuse nel cassetto con poche eccezioni di tre brani usati in alcune discoteche giapponesi ma mai pubblicati. Nel 2019 Demetz si rilancia nella musica; lo studio viene modernizzato con apparecchiature nuove e software all’avanguardia.

Robert Demetz Ft. Elena Ravelli – “Io non so più chi sei” è uscito il 25 settembre in 7 arrangiamenti e remixaggi diversi. Questo brano parla di una relazione sentimentale terminata. Si tratta dunque di un maxi single con 7 tracce dallo stesso titolo e remixate da Demetz stesso.

Link Spotify: https://open.spotify.com/artist/3Zx1gNU8lHHvju1pBxzEYD

Potrebbero interessarti anche...