Intervista con Petra Ofelia Guarnieri Cicognini

petra ofelia guarnieri cicognini

Lunedì 25 aprile 2022 è uscito “Boom“, il nuovo singolo autobiografico dell’eclettica cantautrice milanese Petra Ofelia Guarnieri Cicognini, in arte più sempre PETRA, non abbiamo saputo resistere e l’abbiamo incontrata per farle qualche domanda.

Intervista con Petra

petra ofelia guarnieri cicognini

In che modo i brani sinora pubblicati sono collegati tra loro?
Le tematiche, dense e dolorose, sono il filo che collega i miei brani finora pubblicati. “Bianco Colomba” racconta di una donna malata terminale di cancro,”Castelli di rabbia” di un ragazzo che si toglie la vita perché vittima di bullismo e  “Non piango più” di una passata relazione tossica.

Cosa puoi raccontarci dei ragazzi con cui hai realizzato il brano? Come nasce la vostra collaborazione?
Ci siamo conosciuti attraverso Instagram. Mi hanno contattata per fare una collaborazione, ho accettato e ho composto “Lucky strike”, il brano che uscirà a settembre. Ci siamo trovati talmente bene che abbiamo pensato di non pubblicarla subito, ma di creare un grosso progetto musicale.

Come si passa da un background jazz ad uno urban? E quali sono i tuoi riferimenti musicali?
Il jazzista è fusion per definizione, è camaleontico e abbraccia tutta la musica. Quindi mi sento a mio agio, previo studio, ovviamente, con tutta la musica. Di conseguenza i miei riferimenti sono molto differenti tra loro: ho recentemente comprato una raccolta di spartiti da studiare di Ennio Morricone e una di Dardust ,ascolto le metriche di Margherita Vicario, le melodie di Mahmood, l’energia di Ella Fitzgerald e i testi di Guccini.

Quanto la Civica di Jazz ha saputo darti? Si può fare musica anche senza studiare?
La civica mi ha dato la formazione del carattere sopra ogni cosa. Le scuole di musica sono luoghi di frustrazione e competizione e il jazz è musica complessa. Si, si può fare anche il ministro senza studiare.

Com’è iniziato il tuo 2022 e come pensi finirà?
È iniziato con il sussurro di “Castelli di rabbia”, che ancora non si è fatta conoscere, non si è svelata ai più, ma finirà col botto!

Segui Petra https://www.instagram.com/petra.guarnieri/

DM Staff Roberto

Appassionato di Musica, mi piace ascoltare i brani degli artisti emergenti e condividerli con il pubblico.

Potrebbero interessarti anche...