Read Time:1 Minute, 48 Second

Intervista a Marco Conte

Come nasce la tua passione per la musica? Quanto c’è di autobiografico in ciò che canti?

Ho da sempre cercato un linguaggio espressivo, una musa, una forma artistica per raccontare al 100% ciò che sono. La musica è così: ti permette di esprimere l’inesprimibile, di raccontare l’ineffabile. Le mie canzoni sono autobiografiche al 200%, anche se ovviamente poi c’è sempre una rielaborazione del racconto.

Quale messaggio vuoi lanciare a chi ti ascolta?

Che sorridere e godersi la vita può permettere di affrontare qualsiasi sfida nel migliore dei modi.

Quali sono gli elementi che pensi rendano riconoscibile un tuo brano e che sono il tratto distintivo della tua musica?

Affronto ogni cosa col sorriso, perciò in ogni mia produzione c’è un elemento leggero, inaspettato, fresco ed inspiegabilmente al passo coi tempi.

Quali artisti del panorama nazionale o internazionale ti piace ascoltare, da quali pensi di essere stato maggiormente influenzato e con chi sogni di poter collaborare?

Blanco, Madame, Gazzelle, Tha Supreme, Ed Sheeran…potrei fare molti nomi, considerando ora la sincerità espressiva, ora l’innovazione stilistica…ogni artista attualmente nelle classifiche nazionali ed internazionali ha (a mio parere) molto da dire!

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Studiare, studiare e studiare, per migliorarmi e migliorare il mio songwriting. E poi creare nuove collaborazioni e nuovi team per realizzare canzoni sempre più belle. Sogno grandi palchi e tour internazionali, perciò devo darmi da fare!

Brani Top per Marco Conte

Se ti piace fallo salire nella Top 10
[Voti: 1 Media: 5]

Social link

linktree-difffusioni-musicali

Leggi anche:  Parola il nuovo brano di Nae M. fuori oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close