October 25, 2021

Da Venerdi 6 Dicembre in tutti i digtal store e nelle italiane “Bellezza collaterale”, il nuovo del campano Antonio Braccolino, che nasce da una riflessione in merito all’assenza, a tutti quei momenti in cui qualcosa non c’è: “alla bellezza collaterale dell’assenza”.

Il testo e la musica portano la firma di Giole Di Tommaso, la produzione musicale invece è di Mario Tortoriello. Il brano, registrato presso lo Studio Magic Sound di Salerno, è un vero e proprio crescendo musicale ed emotivo, che vuole porre l’attenzione sulla capacità di accogliere persino un imprevisto, un effetto collaterale della .  Ma soprattutto la è un’esortazione al “tornare”, perché troppe volte l’assenza di qualcosa è il risultato dell’ostinarsi a calcolare e il non vedere ciò che invece già c’è, già è: “che alla felicità non si arriva, ci si deve soltanto tornare!”.

Per il videoclip, la sceneggiatura è di Agostino Devastato, la regia è di Mario Sposito.

La produzione artistica ed esecutiva dell’intero è di Antonio Braccolino.

Antonio Braccolino è nato a Napoli, ma cresce e vive tutt’ora in Provincia, a Brusciano.

Intraprende giovanissimo lo studio della Musica e si Diploma in presso il Conservatorio G.Martucci di Salerno. Ha mosso i suoi primi passi nel mondo della Musica Classica, prendendo parte a diversi spettacoli musicali, tra le produzioni più importanti quella con i Laboratori Artistici del Teatro S.Carlo di Napoli  e l’Opera di Parigi. Attento alla scrittura musicale contemporanea, ha cantato per varie prime esecuzioni assolute di Compositori . Attualmente è seguito dal Vocal Coach Francesco Ruocco e nella costante ricerca di nuove forme espressive è arrivato al suo singolo “Bellezza collaterale” che segna anche l’inizio professionale in questo nuovo genere musicale.

Articoli correlati

Close