Vai al contenuto

Ora D’Aria di ilià è un brano per chi ha preso una porta in faccia

Ora D’Aria è il nuovo singolo di ilià uscito a mezzanotte del 1 Aprile. Un singolo alternativo dalle forti influenze pop punk mischiate a sonorità trap. Un vero e proprio inno per tutti quelli che hanno ricevuto una porta in faccia: chi viene lasciato, licenziato, escluso. È una presa di posizione, un invito a lasciare andare.

Mi ricordo di averla scritta una sera nel mio studio con 3 accordi, di getto, prima di poter pensare, mi sono sentito nudo e sincero con me stesso. Avevo appena litigato e mi ero licenziato dalla pizzeria in cui lavoravo. Qualche giorno dopo ho sentito Yuri per fare un basso e una batteria, in due sessioni abbiamo finito la produzione.

ilià è un esteta della generazione z che si esprime con immagini sepolte nell’inconscio: emozioni soffocate tradotte visivamente attraverso colori freddi, bagliori, fiori e una forte narrazione simbolista. Ora D’Aria può essere visto come un singolo di rottura rispetto ai suoi precedenti lavori, proprio per la sua natura: è uno sfogo, una liberazione. ilià tende la mano al suo ascoltatore per dirgli: ci sono passato anche io.

Ascolta Ora D’Aria di ilià

Ascolta su Spotify
Ascolta su Apple Music
Ascolta su Youtube

CREDITS
Eseguito da: ilià
Scritto e prodotto da: Ilià Barani
Co-prodotto da: Yuri Bancora
Basso: Alessandro Panetta
Cori: Paolo Castagna, Giovanni Ricco, Tommaso Pisanti

Artwork: Sofia Barani
Management: Angelo Ranieri (Lacryma Dischi / Futura Dischi)
Ufficio Stampa: Lacryma Dischi

Ora D’Aria di ilià è un brano per chi ha preso una porta in faccia

ilià / BIO

Ilià vive a Como. Nasce batterista, intraprendendo poi un percorso da solista abbraccia gli stilemi della produzione moderna, iniziando una ricerca sonora sul filone dell’indie pop, emo trap, pop punk e un gusto per la sperimentazione con uno stile di scrittura che si allontana dalla tradizione.

Incapace di cullarsi nei propri demoni è alla costante ricerca di un senso di religiosità perduto.
Si lascia dunque influenzare dall’ambiente circostante e dalla storia dell’abitazione in cui vive: i fiori, il thè, l’incenso, i frutti esotici.

Il romanzo continua per 300 pagine mentre il protagonista dorme…

ilià / Social

Spotify: https://open.spotify.com/artist/41B95HHf3FoY05Iiy2nDyX?si=MnOFQG7CSuSu82Ehtf1KfA
Instagram: https://www.instagram.com/ilia.musica/?hl=it
YouTube: https://www.youtube.com/channel/UC41v0HbGxaO0-wnCnRu4aBw
Apple Music: https://music.apple.com/us/artist/ili%C3%A0/1541034143