Il Gruppo PNP esce con “High ‘N’ Low”, il nuovo album tutto standard jazz.

Il Gruppo PNP (ironicamente evocativo del Gruppo TNT di Max Bunker – vedi Alan Ford) è l’acronimo dei tre musicisti Parodi, Narbona, Padovan

Gruppo PNP, questi tre “ragazzi” – con serietà e passione – trasportano gli appassionati e i simpatizzanti del genere tra passato e futuro, dai quartieri della New Orleans degli anni Venti fino alla sperimentazione contemporanea.

Le sonorità, tipiche e riconoscibili del classico trio jazz-blues con l’Hammond, ripropongono standard jazz, ricreando le atmosfere dei grandi Jimmy Smith, Wes Montgomery e di altre eccellenze della popular music.

Il repertorio è composto da brani di D. Robillard, W. Montgomery, E. Cherry, B. Bacharach, J. Smith, B. Timmons più alcuni originali inediti.

L’album, volutamente registrato in presa diretta, mira a mantenere l’impagabile immediatezza e spontaneità che scaturisce dall’improvvisazione, ovvero “il sugo del jazz”.

HIGH’N’LOW è un “disco” concepito per il vinile, un 33 giri formato CD dove nulla è dato per scontato dove l’interpretazione “libera” focalizza al meglio il fraseggio e il timbro del trio, dando vita a brani improntati sulla raffinatezza, il garbo e la sensibilità.

Prodotto e pubblicato da Long Digital Playing Edizioni Musicali

HIGH’N’LOW rivela la grande capacità seduttiva del jazz. 

Ufficio Stampa LC Comunicazione tel. 333 7695979

contatti.lccomunicazione@gmail.com

www.lccomunicazione.com

Default image
ARTEVIVA
Nata nel 1959 a Cologne (BS). Nel 2014 ha fondato il marchio LC COMUNICAZIONE lavorando, occupandosi di promozione di artisti del mondo della musica tra i quali: Andrea Braido, Paolo Gianolio, Guido Guglielminetti, Pietruccio Montalbetti, Massimo Germini, Pio Spiriti, Antonio Tarantino, Ricky Portera, Massimo Germini, Gerardina Trovato e Luca Bonaffini che segue fissa da circa 5 anni ed altri. Ha collaborato alla realizzazione di eventi come "La settima nota” (Convention di arte e cultura) per tre edizioni, “Tra pace e memoria” (canzoni per la pace con Stella Bassani), “La protesta e l’amore” (Primo show concept interamente dedicato alla storia della musica leggera italiana), “Il vento soffia ancora” (festa provinciale dell’ANPI), “Prima e dopo il muro” (Canzoni dal dopoguerra ai giorni nostri). Ha curato tour teatrali letterari e musicali, come “Tour Eterni secondi” di Luca Bonaffini, “Tour Amazzonia. Io mi fermo qui” di Pietruccio Montalbetti . Ha curato promozioni letterarie di “La protesta e l’amore. Conversazioni con Luca Bonaffini” , “La musica è finita”, “E’ vero che il giorno sapeva di sporco”, “Ho sognato di vivere” di Mario Bonanno, “La notte in cui spuntò la luna dal monte” di Luca Bonaffini, “Settanta a Settemila” di Pietruccio Montalbetti ed altri. Gli amici e collaboratori la definiscono un “Carro armato”.
Articles: 43