Vai al contenuto
  • 2 min read

“Hangover” è il nuovo singolo di Nuela

Dal 15 luglio 2022 è disponibile in rotazione radiofonica “Hangover”, il nuovo singolo di Nuela, già disponibile su tutte le piattaforme di streaming dal 1° luglio. 

“Hangover” racconta come attraverso i postumi di una sbronza, vengono riportate alla luce quelle situazioni giovanili da club e da discoteca che c’erano tanto mancate a causa della pandemia. Il brano nasce in quel periodo, quando l’unico desiderio dell’artista era di scappare dalla sua camera e tornare a godersi la vita. Il pezzo prodotto da Stardust Records è caratterizzato da un sound tipicamente House Dance, in un mix perfetto tra la base realizzata da 2ME di Millenari Records e il testo come sempre provocatorio e pungente di Nuela.

Spiega l’artista a proposito del brano: “Dopo due anni di silenzio, sono pronto a far tremare le discoteche con il mio nuovo singolo HANGOVER”. 

Ascolta il brano su Spotify

Biografia 

Emanuele Crisanti, in arte Nuela, è un cantante e creator di Roma esploso su internet grazie alla sua “Carote”, il tormentone del 2019. Dopo la sua partecipazione ad X Factor con “Carote” (23 milioni) e “Ti voglio al mio Funerale” (17 milioni), ha continuato il suo percorso musicale insieme a Sony Music e nel 2021 pubblica il suo primo libro con Mondadori “Chi ha rubato le carote?”.

Oltre alla musica è molto presente sui social, ad oggi conta più di 800mila follower su TikTok e 150mila iscritti su YouTube.

“Hangover” di Nuela è disponibile sulle piattaforme digitali dal 1° luglio 2022 e in rotazione radiofonica dal 15 luglio.

nv-author-image

Barbara Scardilli

Condividi questo articolo!

Vuoi entrare in un circuito di distribuzione e diffusione, in modo semplice e veloce?

promo emergenti

Il progetto ha la mission di incentivare la creatività, sviluppando una rete indipendente, alternativa al mainstream, che permetta agli artisti di avere visibilità, guadagni e sbocchi che rendano la loro attività artistica sostenibile. E’ ispirato alla filosofia Punk del DIY (Do It Yourself), dove l’unione di fanzine, giornalisti, promoter, manager, etichette discografiche, locali fuori dal circuito delle Major, creò un filone con un suo pubblico ed una sua identità.