Vai al contenuto

Get Out of me è il nuovo singolo di Material Fields

GET OUT OF ME, in uscita venerdì 8 aprile 2022, è il nuovo singolo del progetto MATERIAL FIELDS, il nuovo progetto solista di Lorenzo Pasini che segue il precedente singolo di debutto “Low Lights“. Questo brano anticipa finalmente il disco di debutto firmato Material Fields dal titolo omonimo. Get out of me mostra il lato più intimo del progetto, ricevendo influenze che derivano anche dal lavoro di James Blake, e ci fa addentrare in quei momenti dove vorremmo essere fuori da noi stessi. La musica tradisce anche l’amore per il progressive moderno e song-oriented di Steven Wilson. Disponibile da venerdì 8 aprile sulle piattaforme streaming e gli store online.

La canzone rappresenta il lato più intimo del progetto ed esplora quei momenti in cui cadiamo preda dei nostri pensieri, delle nostre ossessioni e dei loro cicli infiniti. Parla di quei momenti in cui vorremmo, solo per un attimo, essere fuori da noi stessi. Il pezzo mantiene la malinconia del primo singolo, ma musicalmente se ne distanzia avventurandosi tra le atmosfere scure di James Blake e lo Steven Wilson più recente, lasciando che a basso elettrico e batteria si sostituiscano synth bass e sample.

Ascolta GET OUT OF ME su Spotify

Lorenzo Pasini: voce, chitarre, synth, programming
Paolo Salvi: pianoforte
Cristiano Marchesi: basso
Marco Paganelli: batteria

Musica e testo: Lorenzo Pasini
Produzione: Lorenzo Pasini
Mix e master: Marco Paganelli
Copertina di Mattia Lazzari

Voce registrata da Dario Riboli
Chitarre, basso e synth registrati da Lorenzo Pasini
Batteria registrata da Ivan Antonio Rossi presso Blap Studio, Milano
Pianoforte registrato da Paolo Salvi presso Conservatorio “Luca Marenzio” di Darfo Boario Terme (BS)

BIO:

Material Fields è il nuovo progetto musicale di Lorenzo Pasini. Classe 1994, Lorenzo è principalmente conosciuto per essere il chitarrista della band Pinguini Tattici Nucleari, della quale fa parte dal 2011. Col precedente progetto prog rock Marsyas ha pubblicato un album a gennaio 2020.

Material Fields non si inscrive in un genere musicale: parte dal progressive più moderno di Steven Wilson e Porcupine Tree per contaminarlo con i Nine Inch Nails, assorbendo poi ogni influenza dell’artista, dal pop contemporaneo al rock degli anni ’90, fino alla musica elettronica e al rap. Il primo album “Material Fields” è in uscita il 22 aprile sulle piattaforme di streaming e gli store online.

material_fields/