Vai al contenuto
  • 2 min read

Fuori Boredom dei The Oddroots

BOREDOM dei THE ODDROOTS

Chi ha deciso che “noia” debba essere una parola negativa? Nelle aule della facoltà di filosofia fino a qualche anno fa girava una frase: “La noia è controrivoluzionaria” e forse un tempo era vero. La noia annullava lo spirito rivoluzionario, di quella necessaria lotta quotidiana per una società migliore.

Forse però è altrettanto vero che oggi potremmo ribaltare questo paradigma: in un mondo che ci spinge ad una produttività incessante, la noia diventa un atto rivoluzionario, un atto sovversivo contro il capitalismo, un riprendersi il proprio tempo, tempo per se stessi e per le proprie passioni.
Boredom è un inno alla noia, un’ode affinché ci salvi e ci liberi dai pesi che schiacciano noi e la società in cui viviamo.

Open in Spotify

Publishing by Redgoldgreen Label
Lyrics by Giorgia Giusti
Music by Andrea Paoloemili (sax Tenore) Lorenzo Caciotta (sax Contralto)
Fabrizio Ballistreri (trumpet) Alessio Carbone (guitar)
Andrea Ceccarelli (keyboards)
Riccardo Alexander (bass) Luca Masotti (drums)
Mixed & mastered by Andrea Saponara
Recorded @ Polistudiorecording

THE ODDROOTS BOREDOM [lyrics]

I won’t work today

I need time on my own

I don’t need no pay

If it takes my life away

Breaking free from what

Ties me up, like a knot

Sweet, beloved bore

walk me out of the door

Tedium please set me free from this global mass hysteria

Tedium please set me free from the money making mania

Tedium please set me free from the everyday delirium

I just think you need a little

BOREDOM

I can tell that what you need’s a little

BOREDOM

Just wake up a little late and feel the

BOREDOM

Just wake up a little late today

I won’t say sorry to you

I don’t need to justify myself

I need you to

take a break, gaze at the ocean (x2)

Tedium please set me free from this global mass hysteria

Tedium please set me free from the money making mania

Tedium please set me free from the everyday delirium

I just think you need a little

BOREDOM

I can tell that what you need’s a little

BOREDOM

Just wake up a little late and feel the

BOREDOM

nv-author-image

Roberto

Appassionato di Musica, mi piace ascoltare i brani degli artisti emergenti e condividerli con il pubblico.

Condividi questo articolo!

Vuoi entrare in un circuito di distribuzione e diffusione, in modo semplice e veloce?

promo emergenti

Il progetto ha la mission di incentivare la creatività, sviluppando una rete indipendente, alternativa al mainstream, che permetta agli artisti di avere visibilità, guadagni e sbocchi che rendano la loro attività artistica sostenibile. E’ ispirato alla filosofia Punk del DIY (Do It Yourself), dove l’unione di fanzine, giornalisti, promoter, manager, etichette discografiche, locali fuori dal circuito delle Major, creò un filone con un suo pubblico ed una sua identità.