FAMMI MALE è il nuovo singolo del progetto CASX

Torna oggi venerdì 28 ottobre 2022 il progetto di Casx (che si legge Casper), moniker di Arianna Puccio, con un nuovo singolo dal titolo “Fammi male“, dopo l’esordio di “Seminterrati“, sempre in distribuzione Stage One.

Prosegue quindi il percorso dell’artista poliedrica attraverso la scena underground di Milano, affondando e si stratificandosi di influenze dark e alternative e parlando a una generazione dimenticata: quella che ha vissuto Myspace e le band chiuse nei garage, quella esclusa dai bonus e quella che, di base, torna a casa ubriaca e non sa che cosa fare in futuro. Qui, in particolare, Casx si rivolge a chi non sa lasciarsi andare, a chi vive l’amore timidamente e con una violenza incredibile.

Fammi Male è un brano che tratta la paura di innamorarsi, quella voglia che hai nel petto di amare in maniera incondizionata, ma quel freno che senti nella testa che non ti fa credere a niente di quello che vedi e che senti. L’urgenza di baciarsi e fare l’amore nella maniera più viscerale o carnale, ma anche la nausea che ti viene dalla paura di lasciarsi andare.

SCOPRI IL BRANO SU SPOTIFY: 
https://open.spotify.com/album/12mHFRQ1CorcBwIh48hc4k?si=t2RtGv0tQdy0YxncbCfqKA

FAMMI MALE è il nuovo singolo del progetto CASX

BIO: 

Arianna Puccio, in arte Casx (classe 93), è una cantautrice italiana.
Nata in mezzo alla musica: padre musicista e insegnante di musica, madre insegnante e organizzatrice di eventi, e zio sassofonista, prende lezioni di canto e danza sin da piccola. Si laurea in cinema e in seguito in web marketing, lavorando da prima come grafica e in seguito come art director per i cantanti, fondando nel 2020 “Studio Cemento”. Scrive da quando è piccola, prima diari, poi blog, pensieri e infine canzoni.

Nel 2020, grazie alla collaborazione con Matteo Rizzi, frontman dei Forse Danzica, comincia a lavorare alla musica e alle produzioni del suo progetto, rifinito poi in studio da Davide Foti. La sua musica unisce sonorità che vanno dal post-punk allo shoegaze, respirando influenze come Joy Division, The Smiths, Nirvana, Editors, Daughter e tanti altri. Arianna, come “Casper, The Friendly Ghost” da cui il nome d’arte, racconta la paura di essere invisibili e la difficoltà di volersi bene. Nelle sue canzoni parla ai nostalgici, agli amanti del cinema, delle serie tv, della musica, ma sopratutto a chi almeno una volta si è sentito inadatto o pieno di difetti.

https://www.instagram.com/casxmusica/

Potrebbero interessarti anche...