Si chiama โ€˜Lunaโ€™ ed รจ il secondo singolo di Fabrizio Fabiano in arte โ€˜FABโ€™, uscito viaย Sony Music Italia.

Il tappeto strumentale cucito daย Mario Nataleย eย Davide Ravasio, sempre sotto la scrupolosa direzione diย FAB, accoglie alla perfezione la poesia di questโ€™artista che ha fatto la differenza in cosรฌ poco tempo, giร ย col suo primo ineditoย โ€˜Menteโ€™ e che, anche con questo nuovo brano, ricostruisce quelle tonalitร  notturne adatte per fare i conti con sรฉ stessi.

โ€œNon sono in grado cantareย โ€œinni alla gioiaโ€ per ritrovare la felicitร ,ย sono consapevole che per risolvere i problemi non basta crearsi illusioni e che non esistono distrazioni che mascherano ciรฒ che รจ reale. Questo brano รจ una sorta di presa di coscienza ad accettare le situazioni per quello che sono, per poi poterle affrontare e risolvere. La Luna riesce ad illuminare i miei pensieri piรน profondiโ€ฆ e da lรฌ si viaggia, si immagina di salire sul tetto di un palazzo con un calice di vino rosso e la Lunaย come sfondo; tutti elementi che mi mettono una sorta di pace, proprio perchรฉ per me scrivere รจ una cura per il cuore, una medicina per lโ€™animaโ€

FABย non parla di numeri o risultati, anche se la suaย โ€˜Menteโ€™ย ha totalizzato piรน di 200.000 streaming suย Spotifyย in un mese e lo ha fatto entrare nellaย classifica dei 20 singoli piรน venduti in Italia, per lui la musica รจ un mantra,ย unโ€™esperienza piรน che un obiettivo, una forma dโ€™arte e non unoย โ€œspecchietto per le allodoleโ€.

Il videoclip che accompagna il singolo รจ stato girato daย Simone Prestaย sotto la direzione diย FABย e alcune riprese sono state effettuate presso lโ€™Hotel Globoย di Sanremo.

web links:

https://www.facebook.com/therealfab

https://www.instagram.com/fabdallaluna