Eman pubblica il nuovo singolo Cobalto, tra Fellini e Rino Gaetano

Cobalto è il nuovo singolo di Eman, il racconto tragicomico dell’estate italiana nel 2022. Il cantautore calabrese decide ancora di mettere in musica la sua visione della società moderna vestendo i panni dello spettatore curioso, ironico e a tratti cinico.

Dopo Il Matto, incompreso agli occhi degli altri, è la volta dell’italiano medio che cerca di organizzare le vacanze e si ritrova a dover prima faticare per permettersele e poi ad irritarsi in spiaggia quando il suo unico desiderio era quello di naufragare nel dolce far niente. I fiati dell’arrangiamento, affidato sempre al fido SKG, contribuiscono a trasmettere quella sensazione di leggerezza tipica della stagione più calda e quando parte la strumentale si è catapultati con il finestrino aperto diretti verso il mare.

Sono tanti i comportamenti assurdi che Eman riprende con una telecamera immaginaria, come se fosse un regista neorealista. Dal padre di famiglia, che si ritrova alla disperata operazione del taglio delle spese per racimolare i risparmi necessari per la partenza, al piccolo imprenditore che affitta macchine di lusso o barche per ostentare un’apparente ricchezza e suscitare l’invidia altrui ci troviamo catapultati in una situazione grottesca.

Le code chilometriche in autostrada per raggiungere la spiaggia, le ustioni, il padel che tanto va di moda, la fila di maschi, pronti a immortalare la propria ragazza in posa sugli scogli per uno scatto da fotomodella per un post sui social con annessa frase filosofica, sono tutte fonti di stress che fanno desiderare che la vacanza, tanto agognata e frutto di sacrifici per potersela permettere, finisca al più presto.

«Una spiaggia assolata, l’inizio della stagione estiva, un osservatore solitario al tavolo di un bar. La frenesia e l’attesa dell’estate, che è sempre chiusura di un ciclo e voglia di ripartenza e cambiamento, descritta in un quadro dal sapore felliniano con tutte le sue contraddizioni: le partenze programmate e le economie da centellinare, l’auto sportiva da sfoggiare e la barca in affitto dei “wannabe”, gli amori fugaci e la loro dolce malinconia che ci rimane», racconta Eman.

Segui Eman su Instagram

Ascolta Eman su Spotify

Eman, all’anagrafe Emanuele Aceto, ha all’attivo tre album, Come acetoAmen e Eman. Il suo repertorio, difficilmente etichettabile, esplora mondi musicali spesso opposti: dal reggae al dark, dall’electro-rock alla musica d’autore contemporanea e d’ispirazione internazionale. L’originalità compositiva incontra testi profondi, spesso veicolo di messaggi a carattere sociale o di denuncia (come nel caso di Amen, Chiedo scusa, Ritorno a casa) ma anche ironici e provocatori (Milano, L’amore ai tempi dello spread, Svegliati). Cobalto è il secondo singolo che esce con l’etichetta Mescal e la distribuzione di ADA Music Italy dopo Il matto.

Eman – Cobalto (Visual Video)