Dune Buggy Gialla è il nuovo brano di Dheli

Dune Buggy Gialla Dheli

Dune Buggy Gialla è il nuovo brano di Dheli, in uscita venerdì 20 maggio 2022. Si tratta di un viaggio nella spensieratezza, con il vento tra i capelli e le braccia aperte, nella fantastica terra di Sardegna, dove l’artista ha trascorso ogni estate fin dall’infanzia.

Scritta e prodotta in collaborazione con Fabio Nuzzolese e mixata sotto la supervisione di Sam Lover, entrambi divenuti ormai collaboratori assidui per Dheli, questa è una canzone che fa leva su synth nostalgici per suscitare i ricordi di tutte le estati più belle e libere che abbiamo vissuto da piccoli, e su un ritmo incalzante per farci anche ballare con l’arrivo della bella stagione il tutto con la ciliegina di un ritornello decisamente catchy e orecchiabile.

Trasferitosi di recente a Miami, l’artista non ha tardato a immergersi nel fermento del clima musicale e tecnologico degli States.

È così che Dune Buggy Gialla non esce solo sulle piattaforme di streaming, ma anche come NFT, tramite la piattaforma OPENSEA.

Dheli ci fa viaggiare su una “Dune Buggy Gialla” sul suo nuovo singolo

Open in Spotify

BIO

Gabriele Deliperi, meglio conosciuto con lo pseudonimo Dheli, è un cantante/produttore italiano, nato a La Spezia nel 1997. Si trasferisce a Milano nel 2016 e studia produzione musicale all’istituto CPM. Ha iniziato la propria carriera scrivendo testi e arrangiando canzoni in collaborazione con altre band e artisti, formando nel 2017 la sua vecchia band Alchimia e arrivando alle fasi finali dell’Emergenza Festival presso l’Alcatraz di Milano, presentando un brano scritto e predisposto esclusivamente da lui stesso. La carriera solista di Dheli inizia ufficialmente a settembre 2019.

A settembre 2020 raggiunge la finale al BMA (Bologna Musica d’Autore) organizzata da Fonoprint e Regione Emilia Romagna, suonando al Parco Villa Angeletti per la finale. Nel 2022 Dheli decide di trasferirsi negli U.S.A. a Miami per continuare la propria carriera da produttore e artista cercando di allargare il proprio bacino d’utenza, collaborando anche con artisti e produttori americani.

Instagram  |  Spotify  |  TikTok  |  YouTube  |  Facebook