Read Time:3 Minute, 30 Second

S’intitola Disincanto totale il nuovo singolo di Giuseppe Blasco classe 1998 in arte Jeppy.

Biografia Jeppy

Jeppy cantautore moderno che mischia melodie catchy pop a vari generi come il rap, punk, rock e indie. Fa della musica la sua valvola di sfogo.

Si appassiona fin da piccolo alla musica per esigenza di scrivere e trasmettere il mondo interiore e le sue parole in una sequenza di note che rimanesse immortale nel tempo.

Apre un concerto a Lortex a Napoli al music Melody bar nel 2016 dove conosce artisti come lo stesso Lortex, Cannella e Liner. Dopo aver pubblicato diversi singoli su YouTube.

Nel 2021 inizia la sua vera carriera musicale e pubblica su tutti i Digital stores il primo singolo ufficiale “Nell’attimo dopo di un addio” brano pop indie, apprezzato molto dalla critica da esponenti e artisti e colleghi come Thomas Cheval e jjjanax e Verdiana de “Le Deva”.

Lo stesso singolo arriva su Spotify a quasi 120.000 streams. A luglio esce il nuovo singolo “Lettera per te” che raggiunge in mese più di 10.000 ascolti su Spotify, brano pop dal suono fresco e contemporaneo.

Ad ottobre esce l’ultimo singolo “Disincanto totale” pezzo in collaborazione nella produzione con un importante youtuber ovvero “Brucaliffo Studio” che supera già in pochissimo tempo le 30.000 streams su Spotify.

Se ti piace fallo salire nella Top 10
[Voti: 1 Media: 4]

Intervista a Jeppy

Come nasce l’ispiraz­ione per la tua musi­ca e quanto c’è di autobiografico?

Le mie canzoni sono come figli quindi c’è molto di autobiografico. Io vedo inoltre le canzoni come racconti personali vissuti personalmente o meno ma non per questo meno autentiche. Alla fine un testo è sempre un punto di vista soggettivo e un esperienza personale dell’artista che viene comunicato attraverso la musica.

Quale messaggio vuoi mandare a chi ti as­colta?

Il messaggio o meglio lo scopo che la musica secondo me dovrebbe mandare in generale (e anche spero la mia) è quello di suscitare un’emozione, generare qualcosa di forte che faccia entrare in empatia e sintonia l’artista, colui che esegue il brano, e l’ascoltare che dall’altra parte investe il suo tempo libero in noi.

Quale musicista del panorama italiano o internazionale pensi ti abbia maggiormen­te influenzato e con chi ti piacerebbe collaborare?

Ho moltissimi artisti che stimo e apprezzo faccio un nome per ogni categoria diversa, sono innamorato della musica di Eros Ramazzotti, Nesli, Maroon 5 ma anche tantissimi altri ascolto quasi di tutto quindi potrei fare tantissimi nomi.

Cosa non deve mai ma­ncare in un tuo pezz­o?

Sicuramente non deve mancare un testo profondo che prima emozioni me e poi gli altri e perché no anche una bella melodia che aiuti l’ascoltare a gustare meglio il testo e la canzone nel suo complesso.

Cosa bolle in pentola per il tuo futuro?

Tantissimi progetti e idee ho voglia di collaborare con più gente possibile per conoscere sempre nuove persone, artisti o chiunque sia perché ritengo che ognuno di noi ha una storia da raccontare e qualcosa che può dare alla nostra vita per arricchire sempre di più il nostro vissuto quotidiano.

Leggi anche:  Another planet è il nuovo singolo di Pietro Gandetto
Close