Copertina okok 768x768

Daniele Giammusso una “corsa” verso il successo

http://https://www..com/watch?v=Z7sEMryjkc4

Pur avendo poco più di diciassette anni, Daniele Giammusso studia già da tempo canto presso l’Accademia dello Spettacolo Pladium di Lia Minio, famosa vocal coach sicialiana. Questo prodigioso cantante ha già preso parte ad “Una voce per la Sicilia 2020” e non solo! Ha partecipato con la sua amabile vocalità al famoso “Cantagiro” vincendo il Premio Little Tony come migliore interpretazione. Il suo brano inoltre farà parte della compilation del Cantagiro che verrà presentata a Sanremo durante la settimana del Festival della canzone 2021.
Chi sarebbe in grado di descrivere una corsa emotiva tra sensazioni contrastanti e forti sentimenti?
Come un atleta concentrato sulla meta Daniele, questo giovane e brillante cantante, ci spiega con il suo primo brano “Corsa ad ostacoli” come ha affrontato un momento particolare della sua crescita grazie ad un ostinata determinazione.
L’obiettivo? Arrivare alla serenità, liberandosi delle paranoie e dai limiti che la realtà circostante gli impone. Noncurante di tutti gli “ostacoli” intorno a lui, prende con filosofia questo periodo, vedendola come un’opportunità di crescita positiva.
La sua confusione, la sua “testa che gira” ci fanno sentire lo smarrimento che lui stesso deve aver provato sulla sua pelle. In certi momenti ci sono voluti (parole sue) “pugni”, lotte fino ad avere il “fiato corto” che lo hanno fatto “cadere a terra”.
Ma quello che ci insegna questo giovane “corridore” della vita è proprio la serendipità, che lui stesso menziona come monito per qualsiasi giovane (e non solo) che vuole superare queste sensazioni.
Le situazioni improvvise e talvolta casuali che ci capitano, vanno trasformate in un’occasione per diventare ciò che vuoi, questo è il suo messaggio.
Il tema affrontato è particolare, spesso questo frangente dell’adolescenza viene sempre lasciato da parte ed evitato, mentre Daniele riesce a farcelo percepire con positività e leggerezza.
Il pezzo è ritmato, con un crescendo nel ritornello che rimane in testa e ti fa venire una voglia matta di ballarlo.
Un particolare fondamentale per l’artista è stato il viaggio a New York: oltre ad avergli cambiato la vita, ha ispirato tutto il suo percorso. Nel brano infatti possiamo trovare la menzione di una mela, simbolo di questa grande città, che viene addentata con forza e leggerezza dal ragazzo. Daniele è pronto ad vivere la sua vita con ironia e felicità, e sprona chiunque lo ascolti di fare lo stesso.

Leggi anche  ANNA BASSY: In uscita il 15 ottobre il debut EP MONSTERS

Altri Articoli Interessanti