CCLC (Canzone Contro Le Canzoni) il nuovo singolo dei SERP

cclc (canzone contro le canzoni) nuovo singolo dei serp

I SERP continuano nel percorso iniziato con i singoli del 2020, Cindie e Povera estate: una riflessione sulla canzone contemporanea e sulla società che, di riflesso, ne appare.

Cindie prendeva in giro con leggerezza l’incomunicabilità tipica delle canzoni d’amore itpop e Povera estate si offriva come il “classico pezzo per l’estate” organizzato però come un brano dei primi Duemila; Benedetta Parodia si presenta come una metacanzone composta dalla ricetta per un prodotto musicale contemporaneo buono da gustare in ogni occasione.

CCLC (Canzone Contro Le Canzoni) è la controparte del singolo precedente: questa canzone – che si autodefinisce “rabbiosa” e “invidiosa”, per questo è “contro le canzoni” – presenta i contenuti tipici del pop contemporaneo e completa la ricetta iniziata in Benedetta Parodia, presentandosi ironicamente come avanguardista grazie alle citazioni sul finale.

cclc (canzone contro le canzoni) nuovo singolo dei serp

I SERP sono un frizzante complessino della provincia bergamasca, formato da sei giovani personaggi che non vogliono più cercare autore, con repertorio inedito, variegato, di produzione propria, biologico e a km zero.
La filosofia del progetto è non prendere nulla sul serio, non prendere nulla alla leggera.

Open in Spotify

IN 500 CARATTERI

I SERP sono un frizzante complessino della provincia bergamasca, formato da sei giovani personaggi che non vogliono più cercare autore e quindi presentano un repertorio inedito, variegato, di produzione propria, biologico e a km zero.
La filosofia del progetto è non prendere nulla sul serio, non prendere nulla alla leggera.
CCLC è una “Canzone Contro Le Canzoni”: descrive i testi del pop contemporaneo e si offre come alternativa d’avanguardia pura e innovativa… se non si fa troppo caso al finale.

CONTATTI

FacebookInstagramSpotify

DM Staff Roberto

Appassionato di Musica, mi piace ascoltare i brani degli artisti emergenti e condividerli con il pubblico.

Potrebbero interessarti anche...