Read Time:1 Minute, 40 Second

Dopo l’anteprima su Sky TG24 è da oggi disponibile su il videoclip di , l’ultimo di pubblicato lo scorso 21 maggio per Visory con la produzione di Sugar Teddy e il management di Kovoò Agency. Il cantautore ferrarese milita nella scena indie dal 2017 e con questo pezzo ci regala un affresco nitido e tagliente di che cosa si possa provare quando amore e odio si miscelano in un’unica tinta.

Brucia la stanza è una canzone che sa di ghiaccio, di mare e tempo sprecato.
Scritta in una spiaggia libera sotto il cielo di un pomeriggio d’estate, il ripercorre le sensazioni di una di quelle storie così intense ma allo stesso tempo così travagliate da consumarsi come il fuoco in un pagliaio. Sapersi amare male è un qualcosa che si può capire solo testandolo sulla propria pelle.

(Limoni)

prodotto da Cianotica Arts&Graphics
con la collaborazione di Micol Rizzi
e la partecipazione di Aurora Forni

Scopri il brano su SPOTIFY

BIO:
Limoni è un cantautore ferrarese, scrive e tiene concerti sin dall’età di 13 anni. Studia pianoforte presso il conservatorio della sua città e contemporaneamente milita in diverse band alternative generando il malcontento di parecchi insegnanti della scena classica, che lo identificano come un artista controverso. I suoi primi lavori sono in lingua inglese e grazie a questi vince riconoscimenti in contest nazionali, tra cui il Sanremo Music Awards. Nell’estate 2017 un’amica lo fa appassionare alla scena indie e Limoni comincia a scrivere testi in italiano, innescando un processo di rinnovamento artistico. Alcune sue esibizioni al pianoforte destano l’interesse di Visory Indie, con la quale firma il suo primo contratto discografico. Artista scrupoloso, cura ogni aspetto della sua musica, dalla composizione e stesura dei testi fino all’arrangiamento e alla produzione, venendo definito “un incubo” dai produttori con cui collabora per la maniacalità con cui affronta l’intero processo creativo.

https://www.instagram.com/limoni.__/