benedetta raina 780x520

Benedetta Raina e il suo singolo “Davvero”: un invito ad accettarsi e a prendere la vita alla giornata

E’ uscito venerdì 13 dicembre in radio e sulle piattaforme digitali “DAVVERO” (Noize Hills Records), il nuovo singolo di BENEDETTA RAINA.
Un invito semplice ma non banale, un invito a capirsi e ad accettarsi, a prendere la vita alla giornata e a dimenticarsi un po’ di tutto. “Davvero” parla di questo e per questo. Con un ascolto più attento si coglie l’intenzione da parte dell’artista di comunicare una realtà che nasconde molte insidie: la realtà di quei problemi apparentemente lievi che fatichiamo ad ignorare e ci ostacolano. Piccolo e grande, leggero e pesante, reale e irreale: questi contrasti caratterizzano “Davvero” sia per sonorità, che per tematiche cantate.
Con sprezzante ironia, Benedetta Raina commenta così il suo nuovo singolo: «Nemmeno io so quale sia la vera realtà della canzone. Prendere la vita alla giornata mi è sempre sembrato molto ironico viste tutte le sfide che essa ci pone quotidianamente. Nel dubbio ho deciso di sbattermene!».

Quanto c’è di autobiografico nel tuo singolo “Davvero”?

Davvero” è assolutamente autobiografica, e rappresenta quell’equilibrio ideale che credo ognuno di noi cerchi di raggiungere. Mi ha sempre colpito una frase di John Lennon: “La vita è quello che ti accade mentre sei occupato a fare altri piani”. L’intento era proprio di riflettere questo, prendere la vita alla giornata per quanto non sia facile e ci siano quotidianamente un sacco di sfide”.

Come è nata la tua passione per la musica?

Leggi anche  Intervista alla poliedrica e versatile Alessia Elli dopo l'uscita del singolo "That girl"
“Ho sempre amato la musica, ma quando ho scoperto la bellezza di suonare e ciò che era dietro ad ogni canzone ho capito che la mia strada era quella. Il punto di svolta è stato in terza media, quando per il compleanno ho ricevuto una tastiera, con la quale ho iniziato a scrivere le prime canzoni”.

Quale artista del panorama musicale nazionale o internazionale ha influenzato il tuo modo di fare musica? Con chi vorresti collaborare?

“La mia più grande influenza attuale è Billie Eilish, soprattutto per il modo in cui ha rivoluzionato le tendenze musicali. Anche se nominare solo lei è un po’ riduttivo, gli artisti che mi hanno ispirato, sia nazionali che internazionali, sono tantissimi”.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

In arrivo c’è un video e ancora molti singoli, le canzoni pronte per uscire sono molte! La cosa che aspetto di più però sono i prossimi live, l’ultimo (che è stato anche il primo) al Laboratorio Sociale di Alessandria mi ha riempito di energia.”
Biografia
Benedetta Raina è una cantautrice classe 2001 di Alessandria, collocabile nel panorama musicale dell’indie-pop italiano. Fin da piccola coltiva una grande passione per la musica e nei primi anni delle superiori inizia a scrivere i primi testi e a comporre le prime vere canzoni, prima in inglese e poi, più tardi, in italiano affrontando le tematiche di un’adolescente della generazione z, in bilico tra speranza e sconforto e alla continua ricerca di conferme negli altri. Alla fine del 2018 inizia a collaborare con l’etichetta Noize Hills Records e nel 2019 pubblica “Basta”, il suo singolo di debutto. La canzone nasce proprio come il primo esperimento in italiano, come una pronta denuncia di sé, finalmente senza lo schermo di una lingua straniera. Il nuovo singolo “Davvero” (Noize Hills Records) esce in radio e in digitale il 13 dicembre.