Vai al contenuto
  • 2 min read

AMA DEE: OUT OF MY SAFE ZONE

AMA DEE In uscita il 22 aprile il nuovo singolo OUT OF MY SAFE ZONE

La musica come viaggio di scoperta di sé stessi al di fuori della comfort zone, tra cantautorato, soul e contaminazioni internazionali.

È in uscita il 22 aprile OUT OF MY SAFE ZONE, il nuovo singolo di AMA DEE. Il brano segue la pubblicazione delle prime canzoni del progetto della giovane artista divisa tra Spagna ed Italia.

ama dee: out of my safe zoneCome suggerisce il titolo, OUT OF MY SAFE ZONE parla di uscire ed evadere dalla zona di comfort. Scoprirsi oltre i limiti ed espandere gradualmente quel territorio dove il suolo è sicuro e confortevole, conquistando metro dopo metro tutti quegli spazi precedentemente dominati dall’ansia e dalle incertezze. Passi importanti per non smettere mai di conoscersi, tra debolezze e punti di forza.

Ama Dee è quel tipo di artista che non vuole riconoscersi in un’etichetta. Cantautrice e performer, lascia la sua persona influenzare la sua musica: è così che la ricerca di nuove sonorità non conosce mai fine, spaziando dal soul, al funky, al pop, all’indie.

Per Ama scrivere canzoni è un’esperienza catartica che la porta in viaggio interiore di scoperta.

CREDITS
Testo e composizione: Ama Dee
Produzione: Javier Ferreira
Chitarra: Tom Norman
Sound mixing e mastering: Javier Ferreira

nv-author-image

Roberto

Appassionato di Musica, mi piace ascoltare i brani degli artisti emergenti e condividerli con il pubblico.

Condividi questo articolo!

Vuoi entrare in un circuito di distribuzione e diffusione, in modo semplice e veloce?

promo emergenti

Il progetto ha la mission di incentivare la creatività, sviluppando una rete indipendente, alternativa al mainstream, che permetta agli artisti di avere visibilità, guadagni e sbocchi che rendano la loro attività artistica sostenibile. E’ ispirato alla filosofia Punk del DIY (Do It Yourself), dove l’unione di fanzine, giornalisti, promoter, manager, etichette discografiche, locali fuori dal circuito delle Major, creò un filone con un suo pubblico ed una sua identità.